Alberto Bonisoli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alberto Bonisoli
Alberto Bonisoli crop.jpg

Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo
In carica
Inizio mandato 1º giugno 2018
Presidente Giuseppe Conte
Predecessore Dario Franceschini
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Movimento 5 Stelle

Alberto Bonisoli (Castel d'Ario, 26 dicembre 1961) è un politico italiano, dal 1º giugno 2018 ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo nel governo Conte.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato nel 1961, è direttore della Nuova accademia di belle arti di Milano; è presidente, dal 2013, dell'Association of Italian Fashion Schools[1] e dal 2017 dell'Association of Italian Art and Design Accredited Higher Education Institutions.

Nel 1986 si è laureato presso la Università Bocconi[2] dove poi è stato professore di Innovation Management.

Nel complesso ha grande esperienza nel campo universitario: è stato anche Decano, dal 2008 al 2013, della Domus Academy, scuola di design di Milano.

Alle elezioni politiche del 2018 è stato candidato per il Movimento 5 Stelle alla Camera dei deputati nel collegio uninominale Lombardia 1 - 12 (Milano centro), in cui è giunto terzo con il 13,8%, dietro al vincente Bruno Tabacci (centrosinistra) e a Cristina Rossello (centrodestra), non venendo quindi eletto.[3][4]

È Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo nel Governo Conte.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]