69230 Hermes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Hermes
(69230 Hermes)
Hermes planetoid.jpg
L'asteroide Hermes
Stella madreSole
Scoperta28 ottobre 1937
ScopritoreKarl Wilhelm Reinmuth
Classificazioneasteroide Apollo
Designazioni
alternative
1937 UB
Parametri orbitali
(all'epoca JD 2458600,5
27 aprile 2019)
Semiasse maggiore247 618 339 km
1,6552028 UA
Perielio93 141 364 km
0,6226027 UA
Afelio402 095 314 km
2,6878029 UA
Periodo orbitale777,81 giorni
(2,13 anni)
Inclinazione
sull'eclittica
6,06703°
Eccentricità0,6238511
Longitudine del
nodo ascendente
34,21673°
Argom. del perielio92,74609°
Anomalia media73,58325°
Par. Tisserand (TJ)4,020 (calcolato)
Ultimo perielio17 novembre 2018
Prossimo perielio2 gennaio 2021
MOID da Terra0,00428602 UA
Dati fisici
Periodo di rotazione13,894 ore
Dati osservativi
Magnitudine ass.17,5

Hermes è un asteroide near-Earth. Scoperto nel 1937, presenta un'orbita caratterizzata da un semiasse maggiore pari a 1,6552028 UA e da un'eccentricità di 0,6238511, inclinata di 6,06703° rispetto all'eclittica.

L'orbita seguita da Hermes lo porta ad intersecare le orbite dei pianeti Venere, Terra e Marte. Il 30 ottobre 1937, l'asteroide è passato entro le 0,005 UA dalla Terra (approssimativamente 1,9 volte la distanza Terra-Luna).

Nel momento del massimo avvicinamento, Hermes si muoveva in cielo alla velocità di 5° per ora ed ha raggiunto l'ottava magnitudine. All'epoca, questo fu il più prossimo avvicinamento conosciuto di un asteroide alla Terra, e lo è rimasto fino al 1989 quando è stato osservato il passaggio ravvicinato al nostro pianeta dell'asteroide 4581 Asclepius.

Hermes fu scoperto da Karl Wilhelm Reinmuth in immagini prese il 28 ottobre 1937. Furono possibili soli altri cinque giorni di osservazione, prima che l'asteroide diventasse troppo debole per essere individuato per mezzo di telescopi. Ciò non fu sufficiente a permetterne il calcolo dell'orbita e l'asteroide andò perduto. Non ricevette un numero di identificazione, ma Reinmuth lo nominò dal nome del dio greco Hermes. È stato l'unico asteroide non numerato ad aver ricevuto un nome, accompagnato dalla designazione provvisoria 1937 UB.

Il 15 ottobre 2003 Brian A. Skiff, nell'ambito del progetto LONEOS, ha raccolto delle osservazioni[1] utilizzate da Timothy B. Spahr, Steven Chesley e Paul Chodas per la determinazione di un'orbita, che, retrodatata al 1937, ha permesso la riscoperta di Hermes[2][3]. L'orbita dell'asteroide oggi è ben nota e ad Hermes è stato assegnato il numero identificativo 69230. Eseguendo delle simulazioni indietro nel tempo, si è scoperto che Hermes nel 1942 si è avvicinato alla Terra più che nel 1937, entro 1,7 volte la distanza Terra-Luna, senza essere stato osservato.

Dal 9 novembre 2003 al 6 marzo 2004, quando 73491 Robmatson ricevette la denominazione ufficiale, è stato l'asteroide denominato con il più alto numero ordinale. Prima della sua denominazione, il primato era di 64553 Segorbe.

Hermes è un asteroide di tipo S, classificazione riportata per la prima volta da Andy Rivkin e Richard Binzel. Osservazioni radar condotte da Jean-Luc Margot presso l'Osservatorio di Arecibo[4] ed il Goldstone Deep Space Communications Complex, California, nei mesi di ottobre e novembre del 2003 hanno indicato che Hermes è un asteroide binario. I componenti primario e secondario hanno approssimativamente lo stesso raggio, di circa 300 m, e la loro separazione orbitale massima è di soli 1200 m[3].

L'orbita di Hermes ha una MOID di 0,00428602 UA con la Terra.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

V · D · M
L'asteroide 4 Vesta

     Successivo: 69231 Alettajacobs


Pianeti nani CererePlutoidi: Plutone ( ) · Haumea ( ) · Makemake ( ) · Eris ( )
Raggruppamenti asteroidali VulcanoidiNEA (Apollo · Aten · Amor) • Fascia principale • Planetosecanti (Mercurio · Venere · Terra · Marte · Giove · Saturno · Urano · Nettuno) • Troiani (della Terra · di Marte · di Giove · di Nettuno) • CentauriTNO (Fascia di KuiperPlutini · Cubewani · Twotini – · Disco diffuso) • Gruppi e famiglie (Famiglie collisionali)
Classi spettrali Tholen: B · F · G · C · S · X · M · E · P · A · D · T · Q · R · V SMASS: C · B · S · A · Q · R · K · L · X · T · D · Ld · O · V
Altro Asteroidi principaliLista completaSatelliti asteroidaliAsteroidi binariFamiglie asteroidali
Sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare