Zooloretto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Zooloretto
Partita a Zooloretto (Essen Spiel 2007)
Partita a Zooloretto (Essen Spiel 2007)
Autore Michael Schacht
Editore Germania Abacus Spiele
Stati Uniti Rio Grande Games
Paesi Bassi 999 Games
Italia Abacus Spiele
Regole
N° giocatori 2–5
Requisiti
Età 8+
Preparativi 5 minuti
Durata 30–45 minuti
Aleatorietà Media

Zooloretto è un gioco da tavolo in stile tedesco progettato da Michael Schacht. È stato pubblicato nel 2007, in lingua tedesca, da Abacus Spiele, e in inglese da Rio Grande Games. Ha vinto diversi premi internazionali, fra cui lo Spiel des Jahres (2007). Le regole generali del gioco possono essere descritte come una variante di quelle del gioco di carte Coloretto, anch'esso progettato da Schacht. L'ambientazione del gioco riguarda l'amministrazione di uno zoo.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

I giocatori dispongono ognuno di uno zoo con un certo numero di recinti, e nel corso del gioco acquisiscono tessere che rappresentano animali che possono essere collocati nei recinti. Le regole di acquisizione delle tessere sono mutuate da Coloretto. Gli animali che vengono posti nei recinti contribuiscono al punteggio finale del giocatore; quelli che non possono essere posizionati nei recinti devono essere raccolti nella stalla, e contribuiscono negativamente al punteggio. Ogni recinto può contenere animali di un'unica specie; di conseguenza, come in Coloretto, il giocatore ha lo scopo di raccogliere quante più tessere può di un certo numero di tipi, e quante meno possibile degli altri tipi.

Espansioni[modifica | modifica wikitesto]

Schacht ha realizzato numerose espansioni per il gioco, la maggior parte delle quali sono liberamente scaricabili dal sito web ufficiale.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Spiel des Jahres 2007, Spiel des Jahres. URL consultato il 09-09-2009.
  2. ^ (EN) The Dice Tower Gaming Awards 2007, The Dice Tower. URL consultato il 09-09-2009.
  3. ^ (EN) BoardGameGeek Golden Geek 2007, BoardGameGeek. URL consultato il 09-09-2009.
  4. ^ (EN) Australian Games Association Award 2007, Australian Games Association. URL consultato il 09-09-2009.
  5. ^ (EN) Japanese Boardgame Prize 2007, U-more. URL consultato il 09-09-2009.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

giochi da tavolo Portale Giochi da tavolo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di giochi da tavolo