William Diller Matthew

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
William Diller Matthew

William Diller Matthew (Saint John, 19 febbraio 18711930[3]) è stato un paleontologo statunitense, noto soprattutto per i suoi studi su fossili di mammiferi, nonostante abbia pubblicato anche alcuni documenti di mineralogia, di petrologia, uno di botanica, uno sui trilobiti, ed ha inoltre descritto il Tetraceratops insignis[1], che più tardi è stato suggerito essere il più antico Therapsida[2].

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato a Saint John, figlio del botanico e geologo George Frederick Matthew e di Katherine Diller Matthew, ha ereditato dal padre la passione per la geologia e la paleontologia. Laureatosi presso l'Università di New Brunswick nel 1889 conseguì il Ph.D. alla Columbia University nel 1894.

Fu poi il curatore dell'American Museum of Natural History a New York dalla metà degli anni 1890 al 1927, e direttore dell'University of California Museum of Paleontology dal 1927 al 1930.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ W. D. Matthew, A four-horned pelycosaurian from the Permian of Texas] in Bulletin of the American Museum of Natural History, vol. 24, 1908, pp. 183–185.
  2. ^ M. Laurin, Reisz. R. R., The osteology and relationships of Tetraceratops insignis, the oldest known therapsid in Journal of Vertebrate Paleontology, vol. 16, 1996, pp. 95–102, DOI:10.1080/02724634.1996.10011287.
  3. ^ William Diller Matthew. 1871-1930 Biographical Memoirs of Fellows of the Royal Society

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 32057796 LCCN: n79143075