Wide Open Spaces (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Wide Open Spaces
Artista Dixie Chicks
Tipo album Studio
Pubblicazione 27 gennaio 1998
Durata 43:39
Dischi 1
Tracce 12
Genere Country
Produttore Blake Chancey, Paul Worley
Dixie Chicks - cronologia
Album precedente
(1993)
Album successivo
(1999)

Wide Open Spaces è il quarto album discografico del gruppo musicale country statunitense Dixie Chicks, pubblicato nel 1998. Si tratta del primo album con la cantante Natalie Maines, mentre le altre componenti del gruppo hanno cambiato nome.

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Il disco ha ricevuto, nell'ambito dei Grammy Awards 1999, due riconoscimenti: miglior album country (il primo per il gruppo dopo le altre vittorie con i dischi successivi) e miglior interpretazione country vocale di un gruppo/duo.

Vendite[modifica | modifica wikitesto]

Negli Stati Uniti il disco ha venduto quasi nove milioni di copie (dodici volte disco di platino).[1]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. I Can Love You Better (Pamela Brown Hayes, Kostas) – 3:53
  2. Wide Open Spaces (Susan Gibson) – 3:44
  3. Loving Arms (Tom Jans) – 3:37
  4. There's Your Trouble (Mark Selby, Tia Sillers) – 3:10
  5. You Were Mine (Emily Robison, Martie Seidel) – 3:37
  6. Never Say Die (George Ducas, Radney Foster) – 3:56
  7. Tonight the Heartache's on Me (Mary W. Francis, Johnny MacRae, Bob Morrison) – 3:25
  8. Let 'Er Rip (Billy Crain, Sandy Ramos) – 2:49
  9. Once You've Loved Somebody (Thom McHugh, Bruce Miller) – 3:28
  10. I'll Take Care of You (J. D. Souther) – 3:40
  11. Am I the Only One (Who's Ever Felt This Way) (Maria McKee) – 3:25
  12. Give It Up or Let Me Go (Bonnie Raitt) – 4:55

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Katy Perry Knocks Miley Cyrus Down a Couple Pegs | Chart Watch - Yahoo Music
musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica