J. D. Souther

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
J. D. Souther
Fotografia di J. D. Souther
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Country rock[1]
Folk rock[1]
Musica d'autore[1]
Adult contemporary music[1]
Soft rock[1]
Fusion[1]
Periodo di attività Anni 1970 – in attività
Etichetta Elektra Records
Album pubblicati 7
Gruppi e artisti correlati Linda Ronstadt, Eagles

John David Souther, più conosciuto come J. D. Souther (Detroit, 2 novembre 1945), è un cantautore e attore statunitense. Noto cantautore country, ha collaborato con artisti quali Linda Ronstadt e gli Eagles. È stato sposato due volte: con Stevie Nicks e con la stessa Linda Ronstadt.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato a Detroit nel 1945, Souther crebbe ad Amarillo (Texas), terra alla quale si possono facilmente ricondurre le sue origini musicali country.[1] Durante gli studi superiori fece parte di un gruppo musicale chiamato John David & the Senders (conosciuto anche come The Cinders). Successivamente si trasferì a Los Angeles, dove lavorò come session man, impiego grazie al quale conobbe Glenn Frey, con cui condivise l'abitazione per un breve periodo.[1] Nel 1969 Souther e Frey formarono un duo chiamato Longbranch Pennywhistle e pubblicarono un album omonimo con la Amos Records.[1]

Il rapporto con Glenn Frey si rivelò vantaggioso per Souther, specialmente in seguito, quando collaborò con gli Eagles scrivendo per loro brani di successo come Best of My Love, Heartache Tonight e New Kid in Town.[1] Prima di formare gli Eagles, Frey aveva suonato in un gruppo di Linda Ronstadt; da questa conoscenza di Frey sarebbe sfociata una lunga collaborazione fra Souther e Linda. Egli infatti produsse l'album Don't Cry Now per la band di quest'ultima, cantandovi anche qualche seconda voce.[1] Da allora, molti album di Linda Ronstadt contennero brani scritti da Souther, il quale continuò a contribuire anche nelle parti vocali. In seguito, David Geffen spinse Souther a formare il gruppo Souther-Hillman-Furay Band, con Chris Hillman e Richie Furay; il trio pubblicò due album, prima di sciogliersi nel 1975.[1]

Nel frattempo Souther iniziò la sua carriera solista, pubblicando quattro album fra il 1972 e il 1984: John David Souther, Black Rose, You're Only Lonely e Home by Dawn.[1] Fece anche da turnista per Don Henley e Danny Kortchmar e collaborò con James Taylor per il brano Her Town Too, apparso nell'album del 1981 Dad Loves His Work.[1]

Tornò sulla scena musicale soltanto nel secolo successivo, pubblicando gli album If the World Was You (2008) e A Natural History (2011).[1]

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Album[modifica | modifica sorgente]

Con la Souther-Hillman-Furay Band
Da solista
Anno Titolo Posizione migliore Etichetta
US[2] CAN
1972 John David Souther Elektra
1976 Black Rose 85
1979 You're Only Lonely 41 68 Columbia
1984 Home by Dawn Warner Bros.
2008 If the World Was You Slow Curve
2011 Natural History Entertainment One Music
2012 Midnight in Tokyo Entertainment One Music

Singoli[modifica | modifica sorgente]

Anno Titolo Posizione migliore Album
US AC
[2]
US
[2][3]
US Country
[2]
CAN AC CAN CAN Country
1979 You're Only Lonely 1 7 60 2 18 12 You're Only Lonely
1980 White Rhythm and Blues 105
1984 Go Ahead and Rain 104 Home by Dawn

Collaborazioni in singoli[modifica | modifica sorgente]

Anno Titolo Artista Posizione migliore Album di
provenienza
US AC
[2]
US
[2]
US Country
[2]
CAN AC CAN
1981 Her Town Too James Taylor 5 11 5 19 Dad Loves His Work
1982 Sometimes You Just Can't Win Linda Ronstadt 27 Get Closer

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n o (EN) Stacia Proefrock, J.D. Souther in Allmusic, All Media Network.
  2. ^ a b c d e f g (EN) J.D. Souther - Awards in Allmusic, All Media Network.
  3. ^ Joel Whitburn, Top Pop Singles 1955–2010, Record Research, Inc, 2011, p. 837. ISBN 0-89820-188-8.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]