WWF Royal Rumble 1995

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Royal Rumble 1995
Promosso da World Wrestling Federation
Data 22 gennaio 1995
Sede USF Sun Dome
Città Tampa, Florida
Spettatori 10.000 circa
Progetto Wrestling

La Royal Rumble 1995 è stata l'ottava edizione dell'annuale pay-per-view Royal Rumble prodotto dalla World Wrestling Federation (WWF). L'evento ebbe luogo il 22 gennaio 1995 nell'arena USF Sun Dome di Tampa, Florida.

Evento[modifica | modifica sorgente]

Nel consueto dark match non trasmesso in televisione prima dell'inizio dell'evento vero e proprio, Buck Quartermaine sconfisse The Brooklyn Brawler.

Il main event della serata fu naturalmente il Royal Rumble match a 30 partecipanti, vinto da Shawn Michaels dopo essere entrato per primo sul ring, fatto mai accaduto in precedenza. Inoltre si disputarono anche il match per titolo mondiale WWF, tra il campione in carica Diesel e Bret Hart che terminò in No Contest a causa delle interferenze esterne, l'incontro dove Jeff Jarrett strappò il titolo Intercontinentale a Razor Ramon, un match dove Undertaker sconfisse Irwin R. Schyster, e la finale del torneo per l'assegnazione dei titoli mondiali di coppia WWF vinta da The 1–2–3 Kid e Bob Holly.

Risultati[modifica | modifica sorgente]

Shawn Michaels, primo wrestler a vincere la Royal Rumble entrando con il n. 1 sul ring (impresa bissata solo nel 2004 da Chris Benoit)
N. Risultati[1] Stipulazione Durata
Dark match Buck Quartermaine sconfigge The Brooklyn Brawler Single match Sconosciuta
1 Jeff Jarrett (con The Roadie) sconfigge Razor Ramon (c) Single match per il WWF Intercontinental Championship 18:03
2 The Undertaker (con Paul Bearer) sconfigge Irwin R. Schyster (con Ted DiBiase) Single match 12:20
3 Diesel (c) contro Bret Hart termina in pareggio Single match per il WWF Championship 27:18
4 Bob Holly e 1–2–3 Kid sconfiggono Tatanka e Bam Bam Bigelow (con Ted DiBiase) Tag team match per l'assegnazione del vacante titolo WWF Tag Team Championship 15:45
5 Shawn Michaels vince la "rissa reale" eliminando per ultimo The British Bulldog Royal Rumble match 38:41

Il torneo si svolse tra il dicembre 1994 e il 22 gennaio 1995. I partecipanti al torneo furono:


  Quarti di finale Semifinali Finale
                           
   Bam Bam Bigelow & Tatanka Vincitori  
 Men on a Mission (Mabel & Mo)  
     Bam Bam Bigelow & Tatanka Vincitori  
     The Headshrinkers  
 The Headshrinkers (Fatu & Samu) Vincitori
   Owen Hart & Jim Neidhart  
       Bam Bam Bigelow & Tatanka
     The 1–2–3 Kid & Bob Holly Vincitori
   The Heavenly Bodies (Tom Prichard & Jimmy Del Ray) Vincitori  
 The Bushwhackers (Butch Miller & Luke Williams)  
     The Heavenly Bodies
     The 1–2–3 Kid & Bob Holly Vincitori  
 The 1–2–3 Kid & Bob Holly Vincitori
   Well Dunn (Timothy Well & Steven Dunn)  

Ordine di entrata ed eliminazione del Royal Rumble match[modifica | modifica sorgente]

L'intervallo di tempo tra l'entrata di un wrestler e il successivo era di 1 minuto circa

Ordine di entrata Wrestler Ordine di eliminazione Eliminato da Permanenza sul ring
1 Shawn Michaels - VINCITORE 38:41
2 The British Bulldog 29 Michaels 38:41
3 Eli Blu 9 Sionne 10:00
4 Duke Droese 3 Michaels 8:13
5 Jimmy Del Ray 1 British Bulldog 1:25
6 Samu 10 Eli Blu 6:50
7 Tom Prichard 6 Michaels 5:30
8 Doink the Clown 7 Kwang 4:50
9 Kwang 8 Sionne 4:01
10 Rick Martel 5 Sionne 2:29
11 Owen Hart 2 British Bulldog 0:05
12 Timothy Well 4 British Bulldog 0:23
13 Bushwhacker Luke 11 Michaels 0:12
14 Jacob Blu 12 Michaels 0:17
15 King Kong Bundy 14 Mabel 2:59
16 Mo 13 Bundy 0:03
17 Mabel 16 Luger 1:58
18 Bushwhacker Butch 15 Michaels 0:18
19 Lex Luger 27 Michaels & Crush 18:51
20 The Mantaur 18 Luger 9:33
21 Aldo Montoya 23 Michaels 13:21
22 Henry Godwinn 26 Luger 14:40
23 Billy Gunn 20 Crush & Murdoch 7:25
24 Bart Gunn 19 Crush & Murdoch 6:19
25 Bob Backlund 17 Luger 0:16
26 Steven Dunn 21 Montoya 4:29
27 Dick Murdoch 25 Godwinn 8:08
28 Adam Bomb 22 Crush 5:20
29 Fatu 24 Crush 5:32
30 Crush 28 British Bulldog 8:51

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Per la prima volta nella storia della manifestazione, un partecipante entrato con il numero 1 riuscì a vincere la Rissa Reale. Michaels e Davey Boy Smith, i primi due a salire sul ring, furono anche gli ultimi due sopravvissuti. Smith gettò Michaels sopra la terza corda e si voltò subito dopo iniziando ad esultare per la vittoria. Michaels, che aggrappandosi alle corde era riuscito a toccare terra solo con un piede, evitando quindi l'eliminazione, rientrò sul ring e attaccò British Bulldog alle spalle, eliminandolo. Michaels celebrò la vittoria in mezzo al ring in compagnia di Pamela Anderson.[2][3]
  • Per la prima volta viene inserita la regola che l'eliminazione avviene solo dopo che il wrestler tocca con entrambi i piedi il terreno. Ciò permise a Shawn Michaels di restare ancora in gara nonostante avesse toccato il suolo con un solo piede.
  • Con i suoi soli 38 minuti e 41 secondi, questa è l'edizione più corta della Royal Rumble a 30 partecipanti. Determinante fu la decisione di far susseguire i wrestler sul ring con intervalli di un solo minuto tra un'entrata e l'altra.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Royal Rumble 1995 Results in WWE. URL consultato il 25 settembre 2008.
  2. ^ Lou Gianfriddo, Shawn Takes the Rumble! in World Wrestling Federation Magazine, vol. 14, nº 4, Titan Sports, aprile 1995, pp. 42–44.
  3. ^ Mike McAvennie, The No. 1 Showstopper, WWE, 24 gennaio 2007. URL consultato il 30 ottobre 2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling