Mike Rotunda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mike Rotunda
Fotografia di {{{nome}}}
Nome Lawrence Michael Rotunda
Ring name Captain Mike

Irwin R. Schyster (I.R.S.)
Michael Wallstreet
Mike Drond
Mike Rotunda
Mike Rotundo
Mr. Wallstreet
V.K. Wallstreet

Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Nascita St. Petersburg (Florida)
30 marzo 1958
Residenza Syracuse (New York)

Washington, D.C.
Sioux City, Iowa

Altezza dichiarata 191 cm
Peso dichiarato 112 kg
Allenatore Dick Beyer
Debutto 22 ottobre 1981
Ritiro 2004
Progetto Wrestling

Lawrence Michael Rotunda (St. Petersburg, 30 marzo 1958) è un ex wrestler statunitense, meglio conosciuto col nome di Irwin R. Schyster o I.R.S., con cui è diventato famoso nella World Wrestling Federation..

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Mike Rotunda iniziò ad allenarsi nel 1981 con suo fratello (nella storyline) Barry Windham.

World Wrestling Federation (1984–1986)[modifica | modifica wikitesto]

Rotunda e Windham firmarono un contratto con la World Wrestling Federation nel 1984 sotto il nome di "U.S. Express". I due vinsero i WWF Tag Team Championship due volte. Vinsero prima contro Dick Murdoch e Adrian Adonis e poi li conquistarono la seconda volta battendo The Iron Sheik e Nikolai Volkoff. Persero nuovamente le cinture contro Brutus Beefcake e Greg Valentine. Nel 1985, Windham lasciò la federazione e Rotunda continuò la carriera da singolo per circa un anno prima di essere licenziato.

American Wrestling Association (1986)[modifica | modifica wikitesto]

La U.S. Express si riunì in AWA vincendo il 20 aprile 1986 contro i Fabulous Ones. Il team non durò molto: infatti Windham se ne andò dopo poco e Rotunda rimase ma non ottenne buoni risultati.

National Wrestling Alliance (1987–1991)[modifica | modifica wikitesto]

Rotunda vinse l'NWA Florida Heavyweight Championship nel marzo 1987. Successivamente quell'anno, Rotunda passò alla Jim Crockett Promotions, dove lottò da face nel mid-carding prima di ridiventare "cattivo" unendosi al Varsity Club di Kevin Sullivan, un gruppo di wrestler che credeva solo nel wrestling studentesco. Ebbe un feud con un membro della stable, Rick Steiner. Rotunda, successivamente, vinse l'NWA World Television Championship contro Nikita Koloff nel gennaio 1988. Iniziò un feud con Jimmy Garvin perché Sullivan voleva in moglie la fidanzata di Garvin, Precious (kayfabe). Steiner lasciò il gruppo e lottò per l'NWA Television Championship proprio contro Rotunda ma non riuscì a vincere. Rotunda perse successivamente il titolo contro Sting. "Dr. Death" Steve Williams e Dan Spivey si unirono ai Varsity Club alla fine del 1988 e Rotunda e Williams vinsero gli NWA World Tag Team Championship contro i Road Warriors. Nel match, l'arbitro Theodore Long turnò heel e aiutò Rotunda e Williams a vincere i titoli contando uno schienamento non valido. Nel maggio 1989, Williams e Rotunda furono privati dei loro titoli poiché Rotunda lasciò la NWA. Ritornò nel 1990 come face, usando la gimmick di "Captain" Mike Rotunda. Poco dopo ridivenne "cattivo", fondando la York Foundation con Michael Wallstreet e Alexandra York. La partnership con Wallstreet fu di breve durata poiché Rotunda annunciò che sarebbe passato alla World Wrestling Federation nel 1991.

Ritorno alla World Wrestling Federation (1991–1995)[modifica | modifica wikitesto]

In WWF, Rotunda prese il nome di Irwin R. Schyster (I.R.S., l'ufficio delle tasse statunitense) ed ebbe un grande successo interpretando la gimmick di un antipatico esattore del fisco. Arrivò più volte vicino a conquistare il WWF Intercontinental Championship ma venne sempre sconfitto da Bret Hart. Formò la stable "Money Inc." con "Million Dollar Man" Ted DiBiase e conquistò per tre volte i WWF Tag Team Championship. In tutti e tre i loro regni da campioni, DiBiase e Rotunda sconfissero Road Warrior Animal e Road Warrior Hawk (Road Warriors), stabilendo così un record: infatti nessun team era mai riuscito a battere i Road Warriors più di una volta. Dopo lo scioglimento dei Money Inc., Rotunda ritornò alla carriera da singolo, iniziando un feud con Razor Ramon. Ebbe inoltre un feud con The Undertaker e i due si scontrarono alla Royal Rumble 1995. Interferì nel casket match fra Yokozuna e Undertaker per il WWF Championship insieme a Bam Bam Bigelow e Jeff Jarrett. Di lì a poco, lasciò la WWF per approdare in World Championship Wrestling.

World Championship Wrestling (1995–2000)[modifica | modifica wikitesto]

Quando ritornò in WCW, reincontrò il suo vecchio compagno Wallstreet. Rotunda non ce la fece a riconquistre il successo precedente. Cambiò nome in W.K. Wallstreet. Si unì all'nWo sconfiggendo Mike Enos il 9 dicembre 1996 ma venne cacciato dal gruppo da J.J. Dillion il 21 aprile 1997. Riformò brevemente i Varsity Club con Kevin Sullivan nel 1999, ma il gruppo non godette del precedente successo. Rotunda fu licenziato nel 2000 dalla WCW e si ritirò dal mondo del wrestling lottato nel 2004.

Road agent della WWE (2006–presente)[modifica | modifica wikitesto]

Tuttavia, Rotunda venne riassunto come road agent della WWE nel 2006. Apparì nell'episodio di Raw del 6 agosto 2007, insieme a Vince McMahon e Jonathan Coachman. Il 10 dicembre 2007 apparve nella Legends Battle Royal a 15 uomini, vincendola. Tuttavia, Ted DiBiase gli aveva promesso dei soldi se si fosse autoeliminato, e Rotunda accettò. Il 10 marzo 2008, avvenne il rematch fra gli U.S. Express e The Iron Sheik e Nikolai Volkoff (rematch di Wrestlemania I). Il match fu interrotto da Jillian Hall che si offrì di cantare, ma fu attaccata da Rotunda.

Il 7 giugno 2010 apparve nuovamente a Raw ma venne attaccato dai membri del Nexus.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Rotunda è sposato con Stephanie Windham, sorella del suo ex compagno di tag team Barry Windham. I due hanno due figli: Windham Rotunda (che combatte con il ring name di Bray Wyatt ed in precedenza come Husky Harris) e Taylor Rotunda (col ring name di Bo Dallas), entrambi nel roster principale WWE.

Nel wrestling[modifica | modifica wikitesto]

Mosse finali
Mosse caratteristiche
Manager

Titoli e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

All Japan Pro Wrestling

National Wrestling Alliance

Pro Wrestling Illustrated

  • 39° tra i 500 migliori wrestler singoli nella PWI 500 (1991)

World Wrestling Federation