Vittorio e Vittoria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vittorio e Vittoria
Titolo originale Viktor und Viktoria
Lingua originale tedesco
Paese di produzione Germania
Anno 1933
Durata 100 min
Colore B/N
Audio sonoro Mono (Klangfilm)
Rapporto 1,37 : 1
Genere commedia, musicale
Regia Reinhold Schünzel
Sceneggiatura Reinhold Schünzel
Produttore Eduard Kubat, Alfred Zeisler e, non accreditato, Erich Pommer
Casa di produzione Universum Film (UFA)
Fotografia Konstantin Irmen-Tschet
Montaggio Arnfried Heyne (non accreditato)
Musiche Franz Doelle (musiche originali)
Scenografia Artur Günther e Benno von Arent
Costumi Luise Leder, Ida Revelly e Willy Schlick (non accreditati)
Trucco Waldemar Jabs (non accreditato)
Interpreti e personaggi

Vittorio e Vittoria (Viktor und Viktoria) è un film del 1933 diretto da Reinhold Schünzel. Fu rifatto nel 1982 da Blake Edwards come Victor Victoria.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il film fu prodotto dall'Universum Film (UFA). Le coreografie sono di Sabine Ress (non accreditata).

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Distribuito dall'Ufa Film Company, il film fu presentato in prima il 23 dicembre e uscì nelle sale cinematografiche tedesche il 28 dicembre 1933[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ IMDb release info

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Cinzia Romani, Le dive del terzo Reich, Gremese editore, Roma maggio 1981 Pagg. 134-135

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema