Victoria Rowell

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Victoria Lynn Rowell

Victoria Lynn Rowell (Portland, 10 maggio 1959) è un'attrice statunitense, nota soprattutto per il ruolo di Drucilla Barber Winters nella soap opera Febbre d'amore e per il ruolo della Dr.ssa Amanda Bentley-Livingston nella serie TV Un detective in corsia.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nata nel Maine, figlia di madre caucasica e padre afroamericano, ha vissuto un'infanzia travagliata a causa dei problemi di schizofrenia della madre, che hanno portato lei e le sorelle ad essere affidate ai servizi sociali, ed in seguito a genitori affidatari.

Dopo aver studiato per anni danza e balletto, debutta come attrice nel 1987 nel film Leonard salverà il mondo, successivamente lavora in alcuni episodi de I Robinson e Willy, il principe di Bel Air. Nel 1990 entra nel cast della soap opera Febbre d'amore dove interpreta il ruolo di Drucilla Barber, ruolo che interpreta tutt'oggi. Parallelamente a Febbre d'amore, interpreta il ruolo della patologa Amanda Bentley-Livingston nella serie tv Un detective in corsia, dove recita al fianco di Dick Van Dyke.

Nel 1992 recita al fianco di Eddie Murphy nel film Il distinto gentiluomo, mentre nel 1994 lavora nella commedia Scemo & + scemo, tra gli altri film a cui ha partecipato vi sono Barb Wire con Pamela Anderson e La baia di Eva con Samuel L. Jackson. Nel 2006 prende parte al film drammatico Home of the Brave - Eroi senza gloria, che racconta la difficoltà di tornare alla vita normale di un gruppo di reduci della guerra in Iraq.

Filmografia parziale[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

TV[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 74063707