Victor Willis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Victor Willis, all'anagrafe Victor Edward Willis (Dallas, 1 luglio 1951), è un cantante, compositore e attore statunitense, più conosciuto per essere stato il cantante e leader originale del gruppo musicale Village People.

Voce potente, Willis (R&B) viene definito il suono dei Village People, ed è una delle voci più riconoscibili dell'epoca della disco music.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di un predicatore battista, sviluppò la sua abilità nel canto nella chiesa di suo padre. Dopo avere frequentato scuole di recitazione e di danza, si recò a New York e si iscrisse alla prestigiosa Negro Ensemble Company. Apparve in molti musical e commedie, tra cui la produzione originale di Broadway The Wiz nel 1976 e, successivamente, la produzione australiana della stessa opera.

Scrisse e registrò diversi demo musicali a metà degli anni settanta e venne infine presentato al produttore francese di disco music Jacques Morali. Morali, che aveva definito Willis "il ragazzo con la grande voce" , gli disse: "Ho sognato che cantavi come voce principale nel mio album e che sarebbe andata molto, molto bene"[1].[1]

Willis accettò di cantare e di fare da corista nei Village People, un inesistente concept group, con il quale vennero incise le hit San Francisco (You've Got Me) e In Hollywood (Everybody is a Star). L'album divenne un grande successo della disco music. Dopo una proposta fatta da Dick Clark perché il gruppo si esibisse ad American Bandstand, a Morali e Willis venne chiesto di sviluppare un "vero" gruppo per esibirsi dal vivo. Lo fecero mettendo degli annunci sulle riviste di musica per cantanti "macho" che "potrebbero anche danzare" e "devono avere un paio di baffi"[1].

Presto Willis si ritrovò a scrivere una hit dopo l'altra, prodotte da e scritte in collaborazione con Morali. I Village People salirono subito in cima alle classifiche, con Willis al timone, realizzando numerosi singoli come Macho Man, YMCA', In the Navy e Go West. Willis era l'unico membro eterosessuale del gruppo.

Nel 1980 ha lasciato i Village People, ed è stato sostituito da Ray Simpson.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

È stato sposato con l'attrice Phylicia Rashad dal 1978 al 1982. Il 17 novembre 2007 si è sposato per la seconda volta con Karen, un avvocato. Vivono a Newport nel Galles meridionale, città natale di lei.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Village People, Rolling Stone Magazine Vol. 289, April 19, 1979
  2. ^ Everyday people music.guardian.co.uk

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 33735050 LCCN: n97009298