Valle di Giosafat

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La valle di Giosafat o valle di Giosafatte è una valle identificata oggi con una parte del Cedron che si trova esattamente tra il Monte del Tempio e il Monte degli Ulivi vicino a Gerusalemme, in Israele.

Nella Bibbia[modifica | modifica wikitesto]

Essa viene menzionata in Gioele 3,2. Nel passo si parla di un'adunata di tutte le nazioni e questo ha fatto pensare che si tratti in effetti del Giudizio universale (Manzoni mette in bocca all'Azzecca-garbugli nei Promessi sposi[1] questa versione). Altri esegeti hanno pensato a un riferimento al successo del re Giosafat contro la coalizione di Moabiti, Ammoniti e Edomiti. Si può inoltre trovare un'ulteriore citazione a questo luogo mistico nella Divina Commedia, nel X canto dell'Inferno dantesco.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Alessandro Manzoni, I promessi sposi, Messina–Firenze, G. D'Anna, 1962, p. 66.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Coordinate: 31°46′49″N 35°14′24″E / 31.780278°N 35.24°E31.780278; 35.24