Trichocereeae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Trichocereeae
Echinopsis chiloensis 5.jpg
Echinopsis chiloensis
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Caryophyllales
Famiglia Cactaceae
Sottofamiglia Cactoideae
Tribù Trichocereeae
Buxb., 1958
Genere

Le Trichocereeae Buxb., 1958 sono una tribù della famiglia delle Cactaceae, appartenente alla sottofamiglia delle Cactoideae.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Le Trichocereeae sono piante ad albero, a volte ricoperte di rami e arbusti. Il fusto è normalmente non segmentato, colonnare o globoso. I fiori, di norma abbastanza grandi rispetto alla pianta, nascono nelle parti laterali della pianta e possono essere diurni o notturni, a seconda delle specie. I frutti, normalmente delle bacche, sono carnosi.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Le piante di questa tribù sono originarie per lo più delle regioni sub-equatoriali dell'America meridionale. Alcune specie si trovano anche sulle Isole Galapagos.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

La tribù delle Trichocereeae, descritta nel 1958 da Franz Buxbaum, comprende i seguenti generi:

Fa parte della tribù anche il seguente ibrido:

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica