Tour della Nazionale di rugby a 15 dell'Italia 2007

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il tour della Nazionale italiana di rugby a 15 del 2007 in Sudamerica fu organizzato dalla Federazione Italiana Rugby in preparazione alla Coppa del Mondo di rugby 2007; prevedette due incontri, uno a Montevideo contro un Uruguay rifondato dopo la mancata qualificazione alla rassegna mondiale[1], l'altro a Mendoza contro l'Argentina, futura rivelazione della Coppa del Mondo in Francia (si qualificò terza assoluta).

Il bilancio fu di una vittoria e una sconfitta, rispettivamente contro l'Uruguay (29-5) giunta al termine di una prova giudicata non soddisfacente[1], risolta da tre mete di Matteo Pratichetti, e contro i Pumas che si imposero (6-24) sul piano fisico alla distanza[2]. In entrambi gli incontri il C.T. della Nazionale italiana Pierre Berbizier fece a meno di alcuni dei titolari che giocavano in campionati esteri, preferendo collaudare alcuni giocatori, come Kris Burton, Antonio Pavanello, Roberto Mandelli, che non furono poi convocati per la successiva Coppa del Mondo di rugby 2007.

Incontri[modifica | modifica sorgente]

Montevideo
9 giugno 2007
Uruguay Uruguay 5 – 29 Italia Italia Gran Parque Central (700 spett.)
Arbitro Inghilterra Rob Debney


Mendoza
9 giugno 2007
Argentina Argentina 24 – 6 Italia Italia Mendoza Rugby Club (25.000 spett.)
Arbitro Nuova Zelanda Lyndon Bray

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Simone Battaggia, Una nazionale pallida, ma basta Pratichetti in Gazzetta dello Sport, 3 giugno 2007. URL consultato il 19-4-2010.
  2. ^ Simone Battaggia, I Pumas confermano tutti i dubbi azzurri in Gazzetta dello Sport, 10 giugno 2007. URL consultato il 19-4-2010.


rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby