Theodor Leutwein

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Theodor Leutwein
Theodor Leutwein

Theodor Leutwein


Governatore dell'Africa Tedesca del Sud-Ovest
Durata mandato 1894-1904
Predecessore Curt von François
Successore Lothar von Trotha

Dati generali
Professione militare
Theodor Leutwein
9 maggio 1849 - 13 marzo 1921
Nato a Strümpfelbrunn
Morto a Friburgo in Brisgovia
Cause della morte morte naturale
Religione Protestantesimo
Dati militari
Paese servito Flag of the German Empire.svg Impero tedesco
Forza armata Kaiserstandarte.svg Deutsches Heer
Arma Esercito
Corpo Fanteria
Schutztruppe
Anni di servizio ? - 1906
Grado Rank insignia of Generalmajor of the Wehrmacht.svg Generalmajor
Altro lavoro Politico

[senza fonte]

voci di militari presenti su Wikipedia

Theodor Gotthilf Leutwein (Strümpfelbrunn, 9 maggio 1849Friburgo in Brisgovia, 13 aprile 1921) è stato un militare e politico tedesco.

Theodor Leutwein (seduto a sinistra), Zaccaria Zeraua (secondo da sinistra) e Manasse Tyiseseta (seduti, quarto da sinistra), 1895

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato a Strümpfelbrunn nell'allora Granducato di Baden, egli rimpiazzò Curt von François come comandante delle Schutztruppe nel 1894. Il suo obbiettivo personale in Africa era di creare un "colonialismo senza spargimenti di sangue".

Durante il mantenimento del suo incarico, Leutwein creò un'amministrazione decentralizzata con delle sedi regionali a Windhoek, Otjimbingwe e Keetmanshoop. Egli fece tra le altre cose costruire la prima ferrovia tra Windhoek ed il porto di Swakopmund.

La sua politica con i nativi africani, che viene chiamata tecnicamente "Sistema Leutwein", fu un misto di diplomazia e coercizione militare. Le sue relazioni con gli indigeni Namaqua ed il popolo Herero furono tra le migliori, fatto che gli attirò le critiche di molti altri colonizzatori tedeschi che lo accusarono di essere troppo indulgente con gli africani. Nel 1904, con la rivolta degli Herero e l'inizio dello scoppio della guerra, ebbe termine il suo mandato. Poco dopo, Guglielmo II di Germania decise di rimpiazzare Leutwein col tristemente famoso generale Lothar von Trotha che portò alla distruzione di molti popoli nativi.[1]

Nel 1906, Leutwein pubblicò una propria autobiografia, Elf Jahre als Gouverneur in Deutsch-Südwestafrika ("Undici anni da Governatore dell'Africa sud-occidentale tedesca"), uno spaccato storico dei suoi anni di permanenza in Africa come governatore. Morì a Friburgo in Brisgovia nel 1921.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Commendatore di I classe dell'Ordine Reale di Sassonia - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore di I classe dell'Ordine Reale di Sassonia

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ cf. Drechsler, Horst: Let Us Die Fighting (London: Zed Press, 1980), 151f.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Amministratore Imperiale dell'Africa Tedesca del Sud-Ovest Successore Flaggenentwurf 7 Südwestafrika 1914.svg
Curt von François 1894 - 1896 Sé stesso come governatore
Predecessore Governatore dell'Africa Tedesca del Sud-Ovest Successore Flaggenentwurf 7 Südwestafrika 1914.svg
Sé stesso come amministratore imperiale 1896 - 1904 Lothar von Trotha
Predecessore Comandante delle Schutztruppe nell'Africa Tedesca del Sud-Ovest Successore Flaggenentwurf 7 Südwestafrika 1914.svg
Curt von François 1894 - 1904 Lothar von Trotha

Controllo di autorità VIAF: 15565697 LCCN: n98901220