The Voca People

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Voca people
Paese d'origine Israele Israele
Genere A cappella
Periodo di attività 2009 – in attività
Sito web

The Voca People sono un gruppo musicale e teatrale israeliano, che combina suoni vocali, cantato a cappella e beat box, riproducendo i suoni di un’intera orchestra.

Di rilievo internazionale[1], sono nati da un'idea di Lior Kalfo e Shai Fishman, e si presentano completamente vestiti di bianco con un rossetto rosso. La loro campagna marketing è stata incentrata sul fatto che gli elementi sono alieni "buoni" che vengono dal pianeta Voca[2] (da qualche parte dietro al Sole) dove tutta la loro comunicazione è basata su musica ed espressioni vocali. Il loro motto è: "La vita è musica e la musica è vita". In Italia sono diventati famosi grazie ad uno spot televisivo delle caramelle Tic tac ed a una serie di apparizioni televisive e sono in seguito comparsi anche in uno spot della Danone in onda in Israele. La loro prima apparizione in uno show televisivo italiano è all'Ale e Franz Show il 28 settembre 2009[3]. Successivamente sono apparsi anche a Domenica In e ad X-Factor 4[4].

The Voca people sono soliti anche intrattenersi in mezzo alla gente, improvvisando esibizioni canore e giocando con i passanti. Per il loro aspetto e le loro performance sono stati paragonati al Blue Man Group[5].

Nel 2010 hanno portato in Italia il loro spettacolo a partire dal 10 dicembre, con tappe a Roma, Bari, Milano, Firenze, Padova, Napoli e Torino. Per poi tornare nel febbraio 2011 ad Aosta.

Formazione[modifica | modifica sorgente]

  • Beat On (Beatbox)- Boaz Ben David / Chen Zimerman
  • Scratcher (Beatbox e synth)- Inon Ben David/ Ofir Tal
  • Tubas (Basso) - Eyal Cohen / Shimon Smith
  • Bari-ton (Baritono)- Oded Goldstein / Moran Sofer
  • Tenoro (Tenore) - Gilan Shahaf / Ashot Gasparian
  • Alta (Alto)- Adi Kozlovsky / Maya Pennington
  • Mezzo (Mezzosoprano)- Sapir Braier / Naama Levy / Vered Sasportas
  • Soprana (Soprano)- Rahmin Liraz / Alona Alexander

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ auditorium.com
  2. ^ teatrionline.com
  3. ^ [1] Video di YouTube dal sito Ufficiale
  4. ^ [2] Video di YouTube
  5. ^ choralnet.org

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica