Teresa Cunegonda Sobieska di Polonia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Teresa Cunegonda Sobieska
Teresa Cunegonda di Polonia
Teresa Cunegonda di Polonia
Elettrice di Baviera e Duchessa consorte di Baviera
In carica 16951726
Predecessore Maria Antonia d'Austria
Successore Maria Amalia d'Austria
Nome completo Teresa Kunegunda Sobieska
Altri titoli Principessa reale di Polonia
Nascita Wilanów, 4 marzo 1676
Morte Venezia, 10 marzo 1730
Luogo di sepoltura Chiesa dei Teatini Monaco di Baviera
Casa reale Sobieski
Padre Giovanni III di Polonia
Madre Maria Casimira Luisa de la Grange d'Arquien
Consorte Massimiliano II Emanuele, Elettore di Baviera

Teresa Cunegonda Sobieska (Wilanów, 4 marzo 1676Venezia, 10 marzo 1730) è stata una principessa di Polonia, membro della famiglia Sobieski. Grazie alle nozze acquisì il rango di Elettrice di Baviera.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era figlia del Re Giovanni III Sobieski di Polonia e della consorte Maria Casimira Luisa de la Grange d'Arquien.

Appena diciannovenne, venne destinata dal padre a prendere per marito l'Elettore Massimiliano II Emanuele di Baviera, da poco rimasto vedovo, col quale si sposò il 2 gennaio 1695, divenendo ella stessa Elettrice consorte.

La coppia ebbe dieci figli, tra cui il futuro Imperatore Carlo VII di Baviera e l'Arcivescovo Clemente Augusto di Baviera.

Tra il 1704 ed il 1705, dovette affrontare con la famiglia la fuga dalla corte bavarese verso i Paesi Bassi al seguito della sconfitta subita dall'esercito della Baviera nella Battaglia di Blenheim, e venne nominata Principessa Palatina Reggente in vece del marito.

Morì a Monaco di Baviera nel 1730 e venne sepolta nella locale Chiesa dei Teatini.

Figli[modifica | modifica wikitesto]

Dal matrimonio nacquero dieci figli:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

  • Gaetano Platania, Gli ultimi Sobieski e Roma. Fasti e miserie di una famiglia reale polacca tra Sei e Settecento (1699-1715), Roma 1989, pp. 161-174.
  • Gaetano Platania, Le donne di Casa Sobieski nella Roma del Sei-Settecento, in "Donne al potere, donne di potere", Viterbo, Sette Città editore, 2009, pp. 147-218 (Biblioteca 11 - serie miscellanea)
  • Gaetano Platania, Viaggiatrici e cerimoniale pontificio. Regine in viaggio negli Stati del Papa, in Immagini di donne in viaggio per l'Italia, a cura di Francesca De Caprio, Viterbo, Sette Città editore, 2011 nella collana del CIRVI. Testi e Studi, n. 7, pp. 49-97.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 22945156 LCCN: n86087409

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie