Teatro San Cassiano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Teatro San Cassiano di Venezia è stato il primo teatro pubblico da quando è stato inaugurato nel 1637.[1][2] Il teatro prende il nome dal quartiere in cui era situato, la parrocchia di San Cassiano in prossimità di Rialto.[2] Era un edificio in pietra di proprietà della famiglia veneziana Tron. Era definito "pubblico" poiché era diretto da un impresario o direttore generale e offerto ad un pubblico pagante, piuttosto che esclusivamente per i nobili.

Il teatro originale fu progettato da Andrea Palladio nel 1565. La sua struttura in legno è andata bruciata in un incendio nel 1629, dopodiché ricostruito in pietra e acquistato dalla famiglia Tron.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Irving Kolodin, The Opera Omnibus: Four Centuries of Critical Give and Take, New York, Dutton, 1976, p. 50, ISBN 0-841-50438-5.
  2. ^ a b William Foster Apthorp, The Opera Past and Present, New York, Charles Scribner's and Sons, 1910, p. 26, ISBN. Available at Project Gutenberg.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]