Sfida senza paura

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sfida senza paura
Sfida senza paura.png
Lee Remick e Paul Newman in una scena del film
Titolo originale Sometimes a Great Notion
Paese di produzione USA
Anno 1971
Durata 113 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Paul Newman
Soggetto Ken Kesey
Sceneggiatura John Gay
Fotografia Richard Moore
Montaggio Bob Wyman
Musiche Henry Mancini
Scenografia Philip M. Jefferies e William Kiernan
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Sfida senza paura è un film del 1971, diretto da Paul Newman e basato sul romanzo di Ken Kesey.

Trama[modifica | modifica sorgente]

A Kernville, un paese dell'Oregon che vive con commercio di legname, i boscaioli stanno effettuando uno sciopero ad oltranza, con gravi conseguenze finanziarie per tutta la popolazione. La famiglia Stamper fa eccezione poiché, forte della sua autonoma organizzazione a carattere aziendale, continua il lavoro e guadagna lautamente. A Kenville giunge Leeland, giovane universitario, figlio di Henry Tamper e della sua seconda moglie, suicidatasi. Di mala voglia l'ultimo degli Stamper si unisce ai fratellastri e al cugino Andy; li accompagna al lavoro, prendendo coscienza nel frattempo della situazione di tensione e condividendo con la cognata Viv la condanna per la caparbietà e per l'asocialità dell'atteggiamento del resto della famiglia. Nonostante talune disavventure, gli Stamper continuano a lavorare. Ma il crollo di un albero ferisce mortalmente Henry e uccide un suo figlio facendolo finire sott'acqua. Leland si prodiga inutilmente per salvare il padre. Leeland e l'altro fratellastro mantengono la parola nel portare a destinazione un carico di legname.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema