Serena van der Woodsen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Serena Celia van der Woodsen
SerenaVanDerWoodsen.jpg
Universo Gossip Girl
Soprannome S
Autori
1ª app. in Gossip Girl - Baciami sulla bocca (romanzo)
Buon giorno Upper East Side (serie televisiva)
Ultima app. in New York, I Love You XOXO (serie televisiva)
Interpretata da Blake Lively
Voce italiana Francesca Manicone
Sesso Femmina
Data di nascita 14 luglio 1991[1] (nella serie tv)
Parenti Nei romanzi
  • signor van der Woodsen (padre)
  • signora van der Woodsen (madre)
  • Eric van der Woodsen (fratello maggiore)

Nella serie tv

  • William van der Woodsen (padre)
  • Lily van der Woodsen (madre)
  • Eric van der Woodsen (fratello minore)
  • Chuck Bass (fratello adottivo)
  • Scott Rosson (fratellastro)
  • Richard Rhodes (nonno materno)
  • Celia "CeCe" Rhodes (nonna materna)
  • Carol Rhodes (zia)
  • Charlotte "Charlie/Lola" Rhodes (cugina/sorellastra)
  • Dan Humphrey (marito)

Serena Celia van der Woodsen è un personaggio della collana di romanzi Gossip Girl e dell'omonima serie televisiva statunitense, nella quale è interpretata da Blake Lively.

Nei romanzi[modifica | modifica wikitesto]

Serena van der Woodsen ha capelli lunghi e biondi e occhi di un blu intenso. Bellissima e popolare, molte delle ragazze alla Constance Billard la accusano di usare il suo fascino per ottenere tutto quello che vuole. Nonostante quello che pensino le sue compagne di classe, Serena non è una ragazza promiscua: nel corso dei libri, va a letto soltanto con Nate e un altro ragazzo nel giorno del suo diciannovesimo compleanno. La sua migliore amica è Blair Waldorf; nel passato di Serena si intrecciano party, alcol, droghe e sesso.

Suo padre gestisce la compagnia navale olandese fondata dal suo trisavolo nel diciottesimo secolo e sua madre conduce una vita mondana. I genitori partecipano inoltre alla maggior parte degli eventi di beneficenza di New York e vivono nel lussuoso palazzo al 994 della Fifth Avenue. Serena ha un fratello maggiore, Eric, che frequenta la Brown e al quale è molto legata.

Carismatica, affascinante, talentuosa, divertente e gentile, Serena attrae facilmente l'attenzione degli uomini. Nel corso del secondo anno viene trasferita al collegio Hanover Academy, ma viene espulsa perché non si è presentata il primo giorno di scuola del terzo anno[2]. Prima di partire per il collegio, Serena va a letto con Nate Archibald, il ragazzo di Blair.

Quando la ragazza lo scopre, decide di vendicarsi dell'ex migliore amica, che inavvertitamente le ruba l'attenzione degli altri. Perennemente alla ricerca del vero amore, Serena s'innamora facilmente. Dopo essere uscita per breve tempo con Dan Humphrey, si mette con il fratellastro di Blair, Aaron Rose, ma anche la storia con lui non dura a lungo. Viene ammessa a tutti i college nei quali fa domanda, decidendo alla fine di frequentare Yale.

Nella serie televisiva[modifica | modifica wikitesto]

Il personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Serena van der Woodsen ha 16 anni, e vive con la madre Lily e il fratello minore Eric. Suo padre William, medico, si è trasferito in Tibet per lavoro quando lei aveva cinque anni, e poco dopo sua madre ha chiesto il divorzio.

Durante il banchetto di un matrimonio, Serena, ubriaca, fa l'amore con Nate e, la stessa sera, passa ad un tossicodipendente la dose di cocaina che lo uccide. Scioccata, parte per il Connecticut per frequentare il collegio e torna solo quando Eric tenta il suicidio.

Prima stagione[modifica | modifica wikitesto]

Serena ritorna a Manhattan da un collegio nel Connecticut per via di suo fratello minore, Eric, ricoverato al centro Ostroff dopo un tentato suicidio. Grazie agli sforzi di sua madre, nessuno sa cosa ha fatto Eric; ma tutto l'Upper East Side parla del ritorno di Serena, ex party-girl, amante di alcol, droga e avventure sessuali, ed è stupito di vederla del tutto ripulita.

La strada per reinserirsi in società è tutta in salita, a cominciare dal rancore che Blair, la sua migliore amica, le porta per essere partita di punto in bianco senza dirle una parola, aggravato dalla scoperta che Serena è andata a letto con Nate, il ragazzo di Blair, prima di partire[3]. Ciononostante, le due ragazze tornano amiche soprassedendo sull'accaduto.

Serena si innamora di Dan Humphrey, un ragazzo di Brooklyn molto diverso dalla media dei ragazzi da lei frequentati: Dan, infatti, non è ricco, non ama le feste, è onesto e senza pretese, e soprattutto è davvero innamorato di lei.

Coincidenza vuole che il padre di Dan, Rufus, ex rockstar, sia stato il fidanzato della madre di Serena, Lily, quando la donna era una groupie girovaga che dava parecchie gatte da pelare alla sua altolocata famiglia. La fiamma tra Lily e Rufus non si è spenta davvero, ma Serena, sentendo che Dan è la persona più importante della sua vita e rifiutando l'idea di diventarne sorella, spinge la madre ad accettare la proposta di matrimonio di Bart Bass, padre del suo amico Chuck.

Nella vita di Serena torna, però, Georgina Sparks, la ragazza che l'ha portata sulla cattiva strada, che, non felice del cambiamento di vita della giovane van der Woodsen, minaccia di mostrare a Dan un video in cui Serena passa ad un ragazzo una dose di droga che lo manda in overdose, uccidendolo. Con l'aiuto di Blair e di Lily, Serena si libera dei sensi di colpa, ma non di Georgina, che, fingendosi un'altra persona, seduce Dan. Quando poi la verità viene a galla, anche se tardi, Georgina finisce in riabilitazione, ma Serena e Dan si lasciano.

Seconda stagione[modifica | modifica wikitesto]

Serena trascorre tutta l'estate a rimpiangere Dan ed è quindi molto sorpresa di vedere che lui si è messo sulle sue tracce. I due tornano insieme, ma si lasciano di nuovo a causa dei mondi troppo diversi. Al ritorno a scuola, Chuck Bass, che vuole vendicarsi del rifiuto di Blair a tornare con lui, ingaggia una ragazza perché giri attorno a Dan, rendendo Serena gelosa e spingendola a litigare con Dan, che ha osato trovarsi una nuova ragazza facendole perdere la faccia. La scuola parteggia per Serena, ma ciò comporta, come Chuck ha programmato, che Blair resti del tutto in ombra: le due ragazze tornano di nuovo in contrasto tra loro, a scuola e per l'ammissione a Yale. Il rettore del prestigioso college, infatti, sembra deciso ad ammettere Serena per via della popolarità di cui gode la ragazza presso la stampa di largo consumo. Le due amiche, però, fanno presto pace.

Poco tempo dopo, Serena incontra Aaron Rose, un artista del quale s'innamora. Aaron è però abituato a frequentare più ragazze contemporaneamente: Serena ne è molto ferita, ma si mette comunque insieme a lui. La giovane, in realtà, sente di provare ancora qualcosa per Dan, ma decide di dare una possibilità alla sua storia con Aaron perché Rufus e sua madre, dopo l'improvvisa morte di Bart Bass, sembrano più uniti di prima, cosa che renderebbe lei e Dan quasi fratelli. Dopo essere tornata da Buenos Aires, Serena rivela a Dan di aver rotto con Aaron tre ore dopo essere partita da New York. I due si rimettono assieme, e vi restano anche quando scoprono di condividere un fratello, dato in affidamento da Lily vent'anni prima. I problemi però non tardano ad arrivare: prima Serena decide di rifiutare la sua ammissione a Yale, prospettandosi così di frequentare il college lontano da Dan, poi la nuova insegnante della Constance, la giovane Rachel Carr, adocchia Dan e mina la fiducia che Serena ripone nel ragazzo, portando i due a lasciarsi di nuovo.

In seguito, Serena comincia una storia con l'ex della sua amica Poppy Lifton, Gabriel Edwards, ma scopre che il ragazzo è in combutta con Poppy per rubare dei soldi agli amici di sua madre. Gabriel, però, esce dall'affare perché si è davvero innamorato di Serena e quest'ultima, insieme agli amici e a Georgina, decide di recuperare i soldi rubati da Poppy. Tuttavia, il piano non riesce a causa dell'intervento di Lily, che fa arrestare Serena per fermare il suo piano avventato e causare uno scandalo. Uscita di prigione grazie alla nonna, Serena va al ballo di fine anno con Dan. Quando Gossip Girl rovina la cerimonia di consegna dei diplomi, Serena si mette in testa di smascherarla, ma alla fine non ci riesce e lascia perdere. Parte poi per l'Europa per cercare suo padre insieme a Carter Baizen.

Terza stagione[modifica | modifica wikitesto]

Serena torna a casa dopo aver passato l'intera estate a far follie in Europa per attirare l'attenzione di suo padre, senza successo[4]. La ragazza, non sentendosi pronta, decide di rinviare di un anno l'iscrizione alla Brown[5] e, mentre cerca un lavoro, comincia una relazione con Carter Baizen. Serena trova lavoro come PR quando incontra KC, la manager dell'attrice Olivia Burke[6]. Presa dal troppo lavoro, trascura Blair e le due ragazze litigano, ma alla fine si riconciliano grazie all'intervento di Chuck. Contemporaneamente, Serena si licenzia perché capisce che quel lavoro non è adatto a lei[7].

Comincia poi a lavorare nell'ufficio del neo-eletto deputato Trip van der Bilt, con il quale comincia una relazione anche se l'uomo è sposato[8]. Quando la relazione viene scoperta, Lily caccia di casa la figlia, che se ne va con Trip[9]. La moglie dell'uomo, Maureen, decide di vendicarsi di Serena, dicendole che in realtà tra lei e Trip non ci sarà nessun divorzio. La ragazza si rende così conto di essere stata presa in giro e tronca la loro relazione, ma i due hanno un incidente stradale, durante il quale Serena rimane gravemente ferita[10]. Ripresasi del tutto, la ragazza comincia una nuova relazione con Nate[11]: questa viene messa alla prova dai tentativi di Jenny di conquistare Nate[12] e dall'arrivo del padre della ragazza, che cerca in maniera subdola di riconquistare l'ex moglie Lily. Nate e gli altri cercano di smascherarne le intenzioni, ma Serena si sente tradita e decide di rompere la sua relazione, avvicinandosi a Dan.

La ragazza decide poi di trascorrere l'estate a Parigi con Blair, lasciando in sospeso il suo rapporto con Dan[13].

Quarta stagione[modifica | modifica wikitesto]

Serena trascorre l'estate a Parigi con Blair. Durante il soggiorno nella città francese, riceve una lettera che le annuncia l'ammissione alla Columbia, ma è riluttante nel dirlo a Blair per paura che possa scoppiare, come al liceo, una rivalità tra loro. Incaricata dalla madre di riconoscere il cadavere dell'uomo trovato con i documenti di Chuck, Serena scopre che non si tratta del fratellastro, che rintraccia a Parigi dopo aver saputo da Blair di averlo incontrato. Rintracciatolo, Serena apprende che sta per partire per l'India e prega Blair di dissuaderlo.

Tornata a New York dopo aver fatto la sua scelta tra Dan e Nate, scopre che entrambi sono impegnati, rispettivamente, con Vanessa e Juliet Sharp. Quest'ultima tenta di sabotare Serena, cercando di separarla da Blair e d'impedirle di entrare nel club Hamilton della Columbia, senza riuscirci; continua, però, a cercare di rovinarle la vita. Serena si riavvicina a Dan mentre indagano sul passato di Eva per conto di Blair, ma il ragazzo torna da Vanessa credendo che Serena sia ancora indecisa, e quest'ultima decide di trovare qualcuno che abbia le qualità sia di Dan, sia di Nate. La ragazza incontra così Colin, con il quale va a letto, scoprendo il giorno dopo che è il suo nuovo professore di Psicologia del business. I due decidono, però, di aspettare a cominciare una storia finito il corso; in seguito alle macchinazioni di Juliet, si lasciano da amici. Mentre Serena è in procinto di scegliere Dan, Nate le confessa di provare ancora dei sentimenti per lei, rendendola nuovamente indecisa. Successivamente entrambi i ragazzi, seppur intenzionati a rimettersi con lei, le dicono addio definitivamente, credendo che li abbia baciati entrambi durante il party "Santi e peccatori", benché in realtà sia stata Juliet. Anche Blair litiga con l'amica pensando sia stata lei a rivelare la storia segreta con Chuk, sebbene la colpa sia di Jenny. Dopo la festa, Juliet scambia la maschera di Serena con una identica intrisa di sonnifero per farle perdere i sensi e invia un messaggio al rettore Reuther con il cellulare della ragazza, scrivendo di volersi ritirare dalla Columbia; la porta poi in un motel nel Queens, dove le somministra della droga. Quando si sveglia, Serena chiama il 911 e viene portata all'ospedale in overdose di ansiolitici e antidepressivi. Scampata alla morte per miracolo, Lily decide di ricoverare la figlia al centro Ostroff per disintossicarsi, nonostante Serena dica di non aver fatto nulla. Dan è l'unico a crederle, tanto che tenta di aiutarla a scappare, ma, quando Gossip Girl pubblica una foto di Serena mentre sniffa cocaina, la ragazza, pur non ricordando nulla dell'accaduto, acconsente a tornare al centro: qui, rivela a Dan di aver scelto lui prima che tutto accadesse e i due si baciano. Qualche giorno dopo, Serena viene raggiunta all'Ostroff da Juliet, che le rivela di essere la sorella di Ben Donovan, professore del collegio che Serena aveva accusato di stupro. La ragazza, però, non ne sa nulla e deduce che l'accusa sia stata fatta dalla madre; nel confronto con Lily, la donna le confessa di averlo fatto perché non voleva che il futuro di Serena fosse compromesso. Serena dice alla madre che tra lei e Ben non c'è mai stato nulla e decide d'impegnarsi per scagionare l'uomo, partendo per il nord per cercare il giudice Stevens. Tornata in città, la ragazza scopre che il giudice era ospite della madre e, quando va a in prigione a trovare Ben, le viene detto che il ragazzo è stato rilasciato sulla parola. Serena propone quindi a Rufus di far vivere Ben al loft con Dan; l'uomo accetta la proposta di ospitalità e poco dopo lui e Serena cominciano una relazione, che viene troncata quando capiscono di essere troppo diversi.

Serena riceve poi la visita della cugina Charlie, che decide di rimanere in città per un po' per riavvicinarsi alla famiglia, che la madre Carol le aveva sempre dipinto negativamente. Serena chiede il suo aiuto quando scopre da Vanessa che Dan e Blair si sono baciati e, nonostante l'amica le assicuri che tra lei e il ragazzo c'è solo amicizia, Serena medita vendetta e avverte la principessa Sophie della relazione tra Blair e il principe Louis. Alla fine le due ragazze fanno pace e Blair le chiede di farle da damigella al matrimonio. Arrivata l'estate, Serena parte con la nonna CeCe per Montecito, dove un regista la assume per confrontare il libro Belli e dannati di Fitzgerald con la sceneggiatura del film che sta girando.

Quinta stagione[modifica | modifica wikitesto]

Serena trascorre l'estate a Los Angeles come assistente durante la produzione del film Belli e dannati. Qui s'imbatte casualmente in Charlie, con la quale fa ritorno a New York, senza sapere che in realtà è un'attrice di nome Ivy Dickens ingaggiata da Carol per fingere di essere sua figlia e ottenere denaro da CeCe. La ragazza continua, per qualche tempo, il suo lavoro nel settore cinematografico a New York, dove lavora per Jane. All'uscita del libro di Dan, Inside, scopre di essere descritta come una ragazza frivola, egoista, materialista e volubile, e si allontana così dal ragazzo, ma gli chiede scusa per il suo comportamento quando le viene affidato il compito di ottenere i diritti cinematografici del libro. Serena riesce nell'intento, ma non accetta che Dan venga descritto diverso da quello che è e, con l'aiuto di Diana, fa saltare il progetto, venendo poi licenziata. Approda così allo Spectator, un quotidiano diretto da Diana, per il quale inizia a tenere il blog "S by S", nel quale parla di se stessa e racconta la verità sull'Upper East Side e Gossip Girl.

Dopo l'incidente d'auto di Chuck e Blair, Gossip Girl sparisce e tutte le segnalazioni arrivano a Serena, che decide di diventare la nuova Gossip Girl, ma di utilizzare le informazioni per fare del bene e non ferire gli altri. Per coprire la promessa di Blair di sposare Louis e stare lontana da Chuck, finge di avere una relazione con Dan, l'unico con il quale Blair si era confidata e che Louis credeva fosse il suo amante: Serena torna così a provare dei sentimenti per Dan, che confessa al ragazzo durante il ricevimento del matrimonio di Blair. A San Valentino, però, Serena vede l'amica e Dan baciarsi, e ne rimane delusa; quando, però, Blair ammette di provare qualcosa per il ragazzo, pur non essendosene resa conto fino a quel momento, Serena accetta la cosa. Nel frattempo, CeCe viene ricoverata in ospedale e al suo capezzale si presentano sia Ivy sia Lola, la vera Charlie, rivelando così il piano architettato da Carol; quella stessa sera, CeCe muore a causa di un infarto prima dell'intervento. Alla fine dalla veglia funebre della donna, Serena riceve da Georgina il computer e la password del sito di Gossip Girl, gestito da Georgina dopo la scomparsa della vera blogger in seguito all'incidente di Blair e Chuck. Serena decide così di prendere in mano il blog, ma comincia a ricevere dei messaggi dalla vera Gossip Girl, che lo rivuole indietro. Sentendo un dialogo tra Diana e Jack al telefono, la ragazza capisce che è stata la donna a donare a Chuck il sangue durante l'intervento dopo l'incidente in auto e capisce che Diana è la madre del ragazzo.

Quando il testamento di CeCe, nel quale la donna lascia tutti i soldi a Ivy, viene annullato, Serena scopre che Lola è figlia di suo padre William e di Carol, e ne rimane sconvolta, cominciando a comportarsi ancora più freddamente con la ragazza, che ha nel frattempo preso il suo posto come It Girl dell'Upper East Side. Serena comincia così a dedicarsi completamente al suo incarico di Gossip Girl, ma Nate e Lola fanno in modo che la vera blogger rubi il portatile della ragazza perché Serena stava diventano ancora peggio della vera Gossip Girl. Quest'ultima comincia a pubblicare sul blog le pagine del diario di Blair che Serena aveva salvato sul computer: la ragazza viene così cacciata da casa Waldorf e, per vendicarsi, fa credere a Dan che Blair abbia scelto Chuck. I due fanno l'amore, ma Dan scopre che Serena si è inventata tutto e le dice di non volerla più vedere. Allontanata da tutti, la ragazza ricomincia a drogarsi.

Sesta stagione[modifica | modifica wikitesto]

Serena torna a Manhattan insieme a Steven Spence, un ricco imprenditore conosciuto durante l'estate con il quale convive. Vedendo la nuova ragazza di Nate insieme a Steven, Serena crede che lui la stia tradendo, ma poi scopre che si tratta di Sage, la figlia diciassettenne dell'uomo. La ragazza cerca quindi d'instaurare un rapporto con lei, anche se con molte difficoltà perché Sage non vede di buon occhio la relazione tra il padre e Serena, e cerca a più riprese di farli lasciare. Quando Sage scopre che Steven intende chiedere a Serena di sposarlo, riesce a mandare in onda durante il ballo delle debuttanti il video che la ragazza aveva girato l'anno prima, nel quale Serena e Dan fanno l'amore: questo porta alla rottura tra lei e Steven.

Serena torna così a vivere dalla madre e ricomincia a uscire con Dan, senza sapere che il ragazzo intende solo sfruttarla per scrivere un racconto negativo su di lei da pubblicare su Vanity Fair come ha già fatto con gli altri capitoli del suo nuovo libro Inside Out. Quando il capitolo viene pubblicato durante la festa del Ringraziamento, Serena ne rimane molto ferita e decide di lasciare per sempre New York per trasferirsi a Los Angeles. Mentre attende che l'aereo decolli, però, trova nella sua valigia una seconda versione del capitolo su di lei, nel quale viene descritta con belle parole, e cambia idea. Dopo aver raggiunto Dan, con il quale si chiarisce, e aver partecipato al matrimonio di Chuck e Blair, Serena scopre, tramite l'ultimo capitolo di Inside Out, che Dan è Gossip Girl, ma lo perdona.

Cinque anni dopo, nel 2017, sposa Dan.

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Lo stile di Serena è stato lodato da periodici quali InStyle[14] e Nylon[15]. In un'intervista per Vanity Fair, i costumisti Eric Daman e Meredith Markworth-Pollack hanno affermato di essersi ispirati agli stili di Kate Moss, Tinsley Mortimer e Arden Wohl[16].

Vanity Fair ha giudicato la storia dell'assassinio compiuto da Serena "non realistico" e "un'ovvia manovra per gli indici d'ascolto"[17].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Passaporto di Serena visibile in Gossip Girl: episodio 6x01, Cercasi Serena disperatamente (Gone Maybe Gone).
  2. ^ Cecily von Ziegesar, Bad Girls - Baciami sulla bocca, Sonzogno, p. 156.
  3. ^ Gossip Girl: episodio 1x1, Buongiorno Upper East Side (Pilot).
  4. ^ Gossip Girl: episodio 3x1, Inversione di fortuna (Reversals of Fortune).
  5. ^ Gossip Girl: episodio 3x2, La matricola (The Freshman).
  6. ^ Gossip Girl: episodio 3x4, Star all'università (Dan De Fleurette).
  7. ^ Gossip Girl: episodio 3x8, Il nonno: Parte II (The Grandfather: Part II).
  8. ^ Gossip Girl: episodio 3x10, Triangoli amorosi (The Last Days of Disco Stick).
  9. ^ Gossip Girl: episodio 3x11, Verità svelate (The Treasure of Serena Madre).
  10. ^ Gossip Girl: episodio 3x12, Il fantasma di Bart (The Debarted).
  11. ^ Gossip Girl: episodio 3x13, Il medaglione pieno di dolore (The Hurt Locker).
  12. ^ Gossip Girl: episodio 3x19, Il dottor Strambamore (Dr. Estrangeloved).
  13. ^ Gossip Girl: episodio 3x22, Ultimo tango, poi Parigi (Last tango, then Paris).
  14. ^ (EN) Blake Lively likes Serena's style, 3 novembre 2009. URL consultato l'8 settembre 2011.
  15. ^ (EN) Blake Lively on her signature style: "I dress just like Serena!", 2 novembre 2009. URL consultato l'8 settembre 2011.
  16. ^ (EN) Welcome back, Gossip Girl, 21 aprile 2008. URL consultato l'8 settembre 2011.
  17. ^ (EN) OMFG: has Gossip Girl jumped—er—killed the shark?, 7 maggio 2008. URL consultato l'8 settembre 2011.