Schloss Cecilienhof

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Facciata del palazzo

Lo Schloss Cecilienhof è un palazzo che si trova a Potsdam, famoso per aver ospitato i lavori della conferenza di Potsdam nel 1945.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il palazzo venne costruito tra il 1914 ed il 1917, ed è stata l'ultima residenza degli Hohenzollern ad essere costruita. Il progetto venne affidato a Paul Schultze-Naumburg, che si ispirò ad una residenza di campagna inglese. L'ampio edificio ha una forma asimmetrica, con travi di legno a spina di pesce sui muri. Gli ingressi che conducono al cortile interno sono decorati con motivi barocchi. Il palazzo è stata l'ultima residenza degli Hohenzollern, dopo aver perso la corona, infatti rimasero qui fino al febbraio del 1945. Attualmente ospita un museo, un hotel e un ristorante. Il 30 maggio 2007 ha ospitato l'incontro dei Ministri degli Esteri del G8.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Coordinate: 52°25′09″N 13°04′15″E / 52.419167°N 13.070833°E52.419167; 13.070833