Satyr

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Satyr
Satyr al Metalcamp 2007
Satyr al Metalcamp 2007
Nazionalità Norvegia Norvegia
Genere Black metal
Folk metal
Viking metal
Periodo di attività 1993 – in attività
Strumento Voce
Chitarra
Basso
Tastiere
Gruppo attuale Satyricon

Satyr, pseudonimo di Sigurd Wongraven (Oslo, 28 novembre 1975), è un cantante e polistrumentista norvegese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È fondatore e membro principale (assieme a Frost) del gruppo black metal norvegese Satyricon. Nella band è chitarrista, bassista, tastierista e cantante.

È stato citato in un articolo nel quale dice che, a differenza degli altri musicisti black metal, lui non è satanista.[1] Quando era più giovane, chiese ai suoi genitori di ritirarlo dalle lezioni di religione a scuola. Ha inoltre avuto una serie di incontri con Euronymous che gli mandò una lettera prima di essere assassinato.

Uno dei vecchi passatempi di Satyr era giocare a calcio la domenica in Norvegia[senza fonte].

Nel 1992 fonda l'etichetta Moonfog Records.[2]

Ha inoltre fondato e collaborato altre band come Storm, Wongraven, Eibon, Thorns e Black Diamond Brigade.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Satyricon[modifica | modifica wikitesto]

Demo[modifica | modifica wikitesto]

  • 1992 - Satyricon
  • 1992 - The Forest Is My Throne

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

Wongraven[modifica | modifica wikitesto]

Storm[modifica | modifica wikitesto]

Thorns[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Satyricon Interview. URL consultato il 15 ottobre 2013.
  2. ^ Intervista Moonfog Productions. URL consultato il 15 ottobre 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]