Sam Hornish

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sam Hornish, Jr
Sam Hornish, Jr. 2008 Daytona.jpg
Dati biografici
Nome Samuel Jon Hornish, Jr.
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Automobilismo Casco Kubica BMW.svg
Dati agonistici
Categoria Indy Racing League, NASCAR
Palmarès
Campionato IRL 3 trofei
500 Miglia di Indianapolis 1 trofeo
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Sam Hornish Jr. (Defiance, 2 luglio 1979) è un pilota automobilistico statunitense, tre volte campione della Indy Racing League (2001, 2002 e 2006).

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2000 al 2007 ha preso parte al campionato Indy Racing League conquistando il titolo della categoria negli anni 2001, 2002 e 2006.

Detiene sia il record di titoli, sia il record di vittorie, 19 in 116 gare disputate. Nel 2006 è riuscito a vincere, per la prima volta, la 500 Miglia di Indianapolis, battendo per pochi millesimi Marco Andretti.[1]

A partire dal 2008, Sam Hornish ha cominciato a gareggiare in NASCAR per il team di Roger Penske nella Sprint Cup Series. A partire dal 2011, Hornish è passato alla Nationwide Series, sempre correndo per Penske, partecipando a varie gare e trovando la vittoria alla terzultima gara dell'anno. Nel 2012, Hornish partecipa alla Nationwide Series nuovamente con una Dodge del team di Roger Penske.In seguito allo scandalo doping che ha visto protagonista A. J. Allmendinger, Sam Hornish è stato chiamato per correre in Sprint Cup con la Dodge numero 22 in sua sostituzione.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

2001
2002
2006

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 500 miglia di Indianapolis: ha vinto Hornish, gpx.it. URL consultato il 20 dicembre 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]