Riserva nazionale Samburu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Riserva nazionale Samburu
Samburu National Reserve
Leopard samburu.jpg
Tipo di area riserva nazionale
Stati Kenia
Superficie a terra 165 km²

La Riserva nazionale Samburu è una piccola area naturale protetta del Kenya. Si trova nel Kenya centrale, a nord del fiume Ewaso Nyiro, e include i monti Koitogor e Ololokwe. Copre un'area complessiva di 165 km². Forma un sistema di tre parchi adiacenti insieme alla Buffalo Springs National Reserve e la Shaba National Reserve.

La riserva si trova a nord dell'equatore, all'interno del distretto di Samburu. Il nome "Samburu" è quello della popolazione locale.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Alcuni gherenuc nella Riserva di Samburu

Nonostante le dimensioni ridotte, il parco comprende diversi habitat, ad altitudini comprese fra 800 m s.l.m. (presso l'Ewaso Nyiro) e 1230 m s.l.m. (Koitogor). Include foresta rivierasca, foresta di palma dom e acacia, e tre tipi di savana: arborea, arbustiva e piana.

Fauna[modifica | modifica wikitesto]

La fauna comprende elefanti, bufali, zebre di Grant, numerose specie di gazzelle, impala, antilopi d'acqua, orici, ghepardi, leopardi, leoni, coccodrilli, ippopotami, una grande quantità di specie di uccelli e tre specie tipicamente settentrionali: l'antilope giraffa o gherenuc, la zebra di Grevy e la giraffa reticolata.

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Nel parco sono attive diverse strutture ricettive: il Samburu Lodge, il Samburu Serena Lodge, il Samburu River Lodge e il Larsens Tended Campo.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]