Portamina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Portamina per mine di diversa sezione.

Il portamina o portamine è una matita automatica costituita da una struttura in plastica o altro materiale contenente una serie di sottili mine di grafite dette micromine.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il portamina fu inventato nel Regno Unito da Sampson Mordan e Gabriel Riddle nel 1822; le prime matite prodotte hanno dunque il marchio SMGR. Sampson Mordan ha continuato a fabbricare portamina (oltre ad altri oggetti) fino alla seconda guerra mondiale, quando la sua fabbrica fu bombardata e distrutta.

Tra il 1822 e il 1874 sono stati registrati più di 160 brevetti che hanno portato diversi miglioramenti ai portamina. Il primo portamina a molla fu brevettato nel 1877 e un meccanismo di alimentazione ad avvitamento fu sviluppato nel 1895.

Il portamina deve il suo successo al Giappone; nel 1915 Tokuji Hayakawa, un operaio metalmeccanico che aveva appena terminato l'apprendistato, introdusse alcuni miglioramenti e sviluppò un portamina che pubblicizzò come "la matita sempre appuntita". All'inizio la sua invenzione non ebbe una gran considerazione a causa del cannello di metallo: questo era essenziale per la lunga durata della matita, ma risultava poco familiare agli utilizzatori. Il successo arrivò grazie a un grosso ordine da parte di un'azienda di Osaka; la matita fu in seguito commercializzata col nome inglese "Ever-Sharp" ossia "sempre appuntita" e alla fine la società di Tokuji Hayakawa prese il nome di Sharp, che oggi è un colosso internazionale dell'elettronica.

Più o meno nello stesso periodo negli Stati Uniti d'America Charles R. Keeran aveva sviluppato un portamina simile, solo che il meccanismo del portamina di Keeran funzionava a cricco mentre quello del portamina di Hayakawa funzionava a vite; molti dei portamina contemporanei utilizzano entrambi questi meccanismi, mentre la maggior parte dei portamina attualmente in produzione si basano sul modello di Keeran.[senza fonte]

Mine[modifica | modifica wikitesto]

Le mine sono di grafite, cilindriche. Alcune misure tipiche per il diametro della mina sono (in millimetri) sono 0,3; 0,5; 0,7; 0,9; 1,3. Le misure 0,5 mm e 0,7 mm sono le più comunemente usate per usi generici.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

design Portale Design: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di design