Pompeo Cannicciari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Pompeo Cannicciari (Roma, 1670Roma, 29 dicembre 1744) è stato un compositore italiano.

Cannicciari trascorse tutta la sua vita a Roma, sua città natale. Fu maestro di cappella dal 1694 al 1709 presso la Chiesa di Santo Spirito in Sassia e successivamente nella Basilica di Santa Maria Maggiore fino alla morte, dove gli succedette l'allievo Sante Pesci. Come membro della Congregazione dei Musici, nel 1698 e dal 1715 al 1718 fu Guardiano della sezione dei maestri.

Compositore di sola musica sacra, Cannicciari fu un rappresentante della scuola musicale romana e successore dello stile policorale sacro di Orazio Benevoli. Egli fu autore di numerosi lavori chiesastici, tra i quali alcune messe pastorali, le quali occasionalmente presentano gli strumenti in supporto alle voci; tuttavia preferì dedicarsi alla produzione di messe policorali e salmi, ove si nota una abilità nel trattamento del contrappunto.

Composizioni[modifica | modifica wikitesto]

  • 42 messe
  • 146 graduali
  • 120 offertori
  • 266 antifone
  • 179 salmi
  • 45 inni
  • 38 responsori
  • 56 mottetti

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Catalogus thematicus et bibliographicus Pompei Cannicciarii operum sacrorum omnium, a cura di Lorenzo Feininger, Tridenti, Societas Universalis Sanctae Ceciliae, 1964

Controllo di autorità VIAF: 61811668

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie