Paramythiidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Paramythiidae
ParamythiaMontiumKeulemans.jpg
Paramythia montium
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Tetrapoda
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Superordine Neognathae
Ordine Passeriformes
Sottordine Oscines
Infraordine Corvida
Famiglia Paramythiidae
Sclater, 1893
Generi

Paramythiidae Sclater, 1893 è una famiglia di uccelli passeriformi che comprende due specie endemiche della Nuova Guinea.[1]

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

La famiglia comprende le seguenti specie:[1]

Entrambe le specie erano in passato inserite nella famiglia Melanocharitidae (Passerida) [2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Paramythiidae in IOC World Bird Names (ver 4.4), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 6 maggio 2014.
  2. ^ Boyd JH, Paramythiidae in Aves - A Taxonomy in Flux. URL consultato il 6 febbraio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli