Pallacanestro Aurora Desio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
U.S. Pallacanestro Aurora Desio
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Kit body basketballblankborder.png
Kit body basketball.png
Kit shorts.png
Kit shorts.svg
Casa
Kit body basketballwhiteborder.png
Kit body basketball.png
Kit shorts.png
Kit shorts.svg
Trasferta
Colori sociali 600px Arancione con striscia blu.png Arancio e blu
Dati societari
Città Desio
Paese Italia Italia
Confederazione FIBA Europe
Federazione FIP
Campionato Divisione Nazionale C
Fondazione 1994
Presidente Ivan Papaianni
Allenatore Davide Villa
Palazzetto Palazzetto Aldo Moro
Sito web www.auroradesio.it

L'Unione Sportiva Pallacanestro Aurora Desio è una squadra di pallacanestro maschile di Desio (MB). È sorta nel 1994 con l'acquisto del titolo sportivo dell'Orobica Basket Bergamo, in sostituzione dell'A.S. Aurora Basket Desio, fallita dopo un decennio passato tra Serie A1 e Serie A2.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Cronologia degli sponsor ufficiali

L'Aurora Basket Desio nasce nel 1965 e giunge in Serie A2 al termine della stagione 1984-85. Dopo essere giunta al 5º posto, nel 1986-87 arriva quarta con Virginio Bernardi in panchina e viene promossa in Serie A. Retrocessa, torna nella massima divisione dopo un anno di serie cadetta. Nel 1989-90 non serve esonerare Claudio Bardini per salvarsi: neanche Stefano Bizzozi riesce a far vincere una partita all'Aurora.

Fino al 1994 la squadra si batte per la promozione in Serie A1, ma poi è costretta a sciogliersi per problemi finanziari.

L'U.S. Pallacanestro Aurora Desio '94 nasce il 29 giugno 1994, pochi giorni dopo la scomparsa dell'A.S. Aurora Basket Desio; dopo una stagione, la 1994/95, esclusivamente dedicata all'attività giovanile e costellata da parecchie soddisfazioni, la fusione con l'Orobica Basket Bergamo consente alla società desiana di tornare a disputare il campionato di serie B2 nell'annata 1995/96.

L'anno successivo, grazie all'acquisizione dei diritti della Juvi Cremona, l'Aurora partecipa al campionato di B1 sfiorando al primo tentativo la promozione in serie A2. Nell'estate del '98 un altro dietro-front con la scelta di non iscriversi più alla B1 e ripartire dal campionato provinciale milanese di Promozione in cui poter far giocare i giovani di proprietà. La scalata verso il primo campionato regionale, la C2, è repentina. Nell'estate del 1999 alle finali tenutesi alla palestra milanese del Leone XIII la squadra targata GT Autoalarm centra la serie D, e l'anno dopo il copione si ripete. Niente playoff nel 2000 ma promozione diretta in serie C2 con un nuovo marchio sulle magliette, quello di TC Sistema.

È anche l'anno del ritorno dell'Aurora ad una finale nazionale a Reggio Calabria col gruppo Juniores targato Rimadesio. La prima squadra si ripresenta in C2 molto competitiva e si qualifica assieme alla Bustese alle Final Six di Cassano d'Adda, in palio ci sono tre posti per salire in C1. L'avventura parte molto bene con la vittoria su Verdello, completano l'opera i successi su Lesmo e poi con Piadena che permettono alla società di riaffacciarsi nel 2001 ad un campionato nazionale quale è la C1; risultano promosse anche Piadena e Busto Arsizio.

In serie C1 trascorrono nove stagioni (con gli abbinamenti TC Sistema, Rimadesio e Medical 95), raggiungendo per sette volte i playoff, e per tre volte le semifinali perse per mano di Viadana, Cavriago e Voghera. In mezzo nove Finali Nazionali giovanili di fila dal 2004 al 2010 con una incredibile escalation di risultati che va dai quarti di finale con gli Under 20 di Pippo Arosio nel 2004, passando dal terzo posto dei Cadetti di Massimo Bisin nel 2005 fino ai recenti titolo di vice-campioni d'Italia nel 2006 col gruppo '90-'91 e nel 2007 coi '91-'92 allenati da Enrico Rocco.

Cronologia[modifica | modifica sorgente]

Cronistoria della Pallacanestro Aurora Desio
  • 1965Fondazione della A.S. Aurora Basket Desio
  • 1965-66 • Promozione
  • 1966-67 • Promozione
  • 1967-68 • Promozione
  • 1968-69 • Promozione - Promossa in Serie C
  • 1969-70 • Serie C

  • 1970-71 • Serie C
  • 1971-72 • Serie C
  • 1972-73 • Serie C - Promossa in Serie B
  • 1973-74 • Serie B - Retrocessa in Serie C
  • 1974-75 • Serie C
  • 1975-76 • Serie C
  • 1976-77 • Serie C - Promossa in Serie B
  • 1977-78 • Serie B
  • 1978-79 • Serie B
  • 1979-80 • Serie B

  • 1980-81 • Serie B
  • 1981-82 • Serie B
  • 1982-83 • Serie B
  • 1983-84 • 4ª nel girone A di serie B.
  • 1984-85 • 2ª nel girone A di serie B. Promossa in Serie A2.
  • 1985-86 • 5ª in serie A2
  • 1986-87 • 4ª in serie A2. 2ª nel girone giallo Play-Out. Promossa in Serie A1
  • 1987-88 • 15ª in serie A1. Retrocessa in serie A2.
  • 1988-89 • 2ª in serie A2. .Promossa in Serie A1. Perde agli ottavi di finale dei play-off contro la Philips Milano.
  • 1989-90 • Serie A1 - Retrocessa in Serie A2

  • 1990-91 • Serie A2
  • 1991-92 • Serie A2 - (5a Girone Verde Play-Out)
  • 1992-93 • Serie A2 - (5a Girone Verde Play-Out)
  • 1993-94 • Serie A2 - Promossa in Serie A1 (eliminata agli ottavi difinale play off scudetto)
  • 1994 • Cessa attività sportiva. Fondazione della U.S. Pallacanestro Aurora Desio 1994
  • 1994-95 • Attività giovanile
  • 1995-96 • Serie B2 - (Comprati i diritti dell'Orobica Basket Bergamo)
  • 1996-97 • Serie B1 - (Comprati i diritti della Juvi Basket Cremona)
  • 1997-98 • Serie B1 - (Cede i diritti di B1 e riparte dal campionato di Promozione)
  • 1998-99 • Promozione - Promossa in Serie D
  • 1999-00 • Serie D - Promossa in Serie C2

  • 2000-01 • Serie C2 - Promossa in Serie C1
  • 2001-02 • Serie C1 - (Eliminata ai quarti di finale play off promozione)
  • 2002-03 • Serie C1 - (Eliminata ai quarti di finale play off promozione)
  • 2003-04 • Serie C1 - (Eliminata ai quarti di finale play off promozione)
  • 2004-05 • Serie C1 - (Eliminata ai quarti di finale play off promozione)
  • 2005-06 • Serie C1 - (Salva ai play out salvezza)
  • 2006-07 • Serie C1 - (Eliminata ai quarti di finale play off promozione)
  • 2007-08 • Serie C1 - (Salva ai play out salvezza)
  • 2008-09 • Serie C Dil. - (Eliminata ai quarti di finale play off promozione)
  • 2009-10 • Serie C Dil. - (Perde la finale play off promozione)

  • 2010-11 • Serie C Dil. - (Eliminata in semifinale play off promozione)
  • 2011-12 • Divisione Nazionale C - (6° nel girone B dei play off)
  • 2012-13 • DIvisione Nazionale C - (Eliminata in semifinale play off promozione)

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]