Oriente

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Oriente (disambigua).

Il termine oriente indica il punto cardinale Est. Si tratta di una denominazione tradizionale che indica il mondo orientale, ossia le regioni geografiche appartenenti al Vicino Oriente, al Medio Oriente e all'Estremo Oriente in relazione all'Europa. Il termine "orientale" quindi descrive, in maniera generica, tutto quello che proviene dalle zone appena citate in relazione all'Europa ma non solo: può anche essere preso un punto di riferimento diverso, come nel concetto di Europa orientale.

In lingua inglese il termine orient è utilizzato anche come metonimia per indicare l'intero continente dell'Asia. In Francia e in altri Paesi dell'Europa occidentale può riguardare le nazioni dell'Africa settentrionale.

La parola deriva dal latino oriens, che letteralmente vuol dire "in aumento". Il riferimento è al Sole. Analogamente, il termine oriente può essere paragonato col termine geografico levante, che indica il punto dove sorge il Sole. Tra l'altro il nome Nippon, ossia uno dei nomi del Giappone, vuol dire "Paese dove sorge il Sole". L'opposto dell'oriente è l'occidente.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

geografia Portale Geografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di geografia