Omicron1 Canis Majoris

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Omicron Canis Majoris
Classificazione Supergigante rossa
Classe spettrale K2+lab
Tipo di variabile Variabile irregolare
Distanza dal Sole 1980 ± 740 anni luce
Costellazione Cane Maggiore
Coordinate
(all'epoca J2000.0)
Ascensione retta 6h 54m 7,9s
Declinazione -24° 11′ 02″
Dati fisici
Raggio medio 530 R
Massa
18 M
Temperatura
superficiale
4000 K (media)
Luminosità
65.000 L
Dati osservativi
Magnitudine app. +3,82
Magnitudine ass. -5,02
Velocità radiale +36,3 km/s
Nomenclature alternative
16 Canis Majoris, HR 2580, HD 50877, CD-24°4567, HIP 33152, SAO 172542, GC 9059

Omicron1 Canis Majoris (ο1 CMa / 16 Canis Majoris / HD 50877) è una stella supergigante rossa di tipo spettrale K2 della costellazione del Cane Maggiore con una magnitudine apparente di +3,82.

Condivide la denominazione di Bayer Omicron con la stella ο2 Canis Majoris, dalla quale dista visivamente meno di 2 gradi. Sebbene fisicamente non siano correlate essendo distanti almeno 70 anni luce, si è ipotizzato che entrambe le stelle siano nate nella stessa nube di gas e polveri interstellari.

La distanza stimata è di 1980 anni luce dal Sistema Solare.

È una stella fredda con una temperatura di 4000 gradi K, motivo per cui gran parte della sua radiazione è emessa nella regione dell'infrarosso, essendo 65.000 volte più luminosa del Sole.

La sua dimensione è 530 volte più grande del Sole. Se si trovasse nel centro del sistema solare, si estenderebbe fino al 60% oltre dell'orbita di Marte. Con una massa 15 volte superiore alla massa solare, terminerà la sua evoluzione stellare esplodendo come una supernova.

Omicron1 è stata catalogata come variabile irregolare, per la variazione della sua luminosità tra la magnitudine di +3,78 e +3,99.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

stelle Portale Stelle: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di stelle e costellazioni