Odore di pioggia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Odore di pioggia
Paese di produzione Italia
Anno 1989
Durata 94 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia
Regia Nico Cirasola
Soggetto Nico Cirasola
Sceneggiatura Nico Cirasola, Tommaso di Ciaula
Produttore Nico Cirasola
Fotografia Lorenzo Fiore
Musiche Nino Lepore
Scenografia Elia Canestrari, Lucia Di Roma
Interpreti e personaggi

Odore di pioggia è un film del 1989, diretto dal regista Nico Cirasola.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Renzo Arbore, attore nel film Odore di pioggia.

Le peripezie del giovane Totò, chiamato “L'acchiappamosche”, che per passare le giornate, scrive poesie e canzoni, gira su una moto Guzzi e corteggia la moglie di un ufficiale della Nato. La storia scorre sullo sfondo di un Sud mitico.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il film è girato a Gravina in Puglia, città in cui è nato il regista, con alcune scene nei vicini territori della Murgia, tra Altamura e Poggiorsini.

Le riprese sono effettuate anche ad Andria e Casteldelmonte.[1]

Critica[modifica | modifica sorgente]

Per il critico Elio Girlanda Odore di pioggia è "un finto naif ... tra antropologia e fiction, con un miscuglio di dialetti, temi, maschere ... dal nonsense anglo-americano all'on the road di marca wendersiana"

Si distingue per lo stile asciutto relativamente a scene, ambienti, personaggi, narrazione e dialoghi. Traspare che i mezzi (finanziari e tecnici) a disposizione sono limitati e resi congrui grazie ad un attaccamento al territorio pugliese, sia come location e sia come cast artistico e tecnico.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Fonte: Filmato AFC “Puglia, scenes to explore” montaggio: Massimo Modugno.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema