Nilo Azzurro (Sudan)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Nilo Azzurro
stato (wilāya)
Localizzazione
Stato Sudan Sudan
Amministrazione
Capoluogo Al-Damazin
Territorio
Coordinate
del capoluogo
11°45′54.69″N 34°20′55.52″E / 11.765192°N 34.348756°E11.765192; 34.348756 (Nilo Azzurro)Coordinate: 11°45′54.69″N 34°20′55.52″E / 11.765192°N 34.348756°E11.765192; 34.348756 (Nilo Azzurro)
Superficie 45 844 km²
Abitanti 832 112 (2006)
Densità 18,15 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+3
ISO 3166-2 SD-NB
Cartografia

Nilo Azzurro – Localizzazione

La wilaya del Nilo Azzurro (in in arabo: النيل الأزرق, traslitterato: al-Nīl al-azraq; chiamato al-Wusta dal 1991 al 1994) è uno degli stati del Sudan.

Ha una superficie di 45.844 km2 e una popolazione di 832,112 abitanti[1].

al-Damāzīn (in arabo: الدمازين) è la sua capitale.

Governatore dello Stato è Malik Agar, appartenente al partito di Movimento di Liberazione del Popolo Sudanese capeggiato da Salva Kiir Mayardit.

L'opposizione del governo centrale di Khartoum alla possibilità prevista dal trattato di Pace del 2005 che con un nuovo referendum questa zona possa decidere se restare con il Sudan o passare al Sudan del Sud sta provocando violenti scontri e rischi di pulizia etnica specie per le tribù che sostengono il Movimento di Liberazione del Popolo Sudanese che attualmente governa il Sudan del Sud. Una situazione simile si sta producendo anche nella zona delle Montagne di Nuba.

Altre città[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Central Bureau of Statistics/Southern Sudan Centre for Census Statistics and Evaluation. URL consultato il 26 luglio 2013.