Nannopsittaca panychlora

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Pappagallino dei tepui
Nannopsittaca panychlora Keulemans.jpg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Psittaciformes
Famiglia Psittacidae
Sottofamiglia Arinae
Genere Nannopsittaca
Specie N. panychlora
Nomenclatura binomiale
Nannopsittaca panychlora
(Salvin & Godman, 1883)

Il pappagallino dei tepui (Nannopsittaca panychlora Salvin & Godman, 1883) è un uccello della famiglia degli Psittacidi.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Di taglia attorno ai 14 cm, ha piumaggio verde con bordo alare giallo, anello perioftalmico di filopiume giallo, ventre giallastro, sfumatura azzurrina nella parte inferiore dell'ala. Ha becco grigio, zampe rosate e iride bruna.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Vive nelle foreste fino a 2200 metri in Venezuela e Guyana.[senza fonte]

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Gregario e sociale, si muove in bande che possono comprendere da 20 a 100 individui.

Non si hanno dati certi sulle abitudini riproduttive.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Psittacidae in IOC World Bird Names (ver 4.4), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 19 maggio 2014.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli