Nan Grey

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nan Grey nel film La figlia di Dracula (1936)

Eschal Loleet Grey Miller (Houston, 25 luglio 1918San Diego, 25 luglio 1993) è stata un'attrice statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nan Grey giunse a Hollywood nel 1934 per trascorrervi una vacanza in compagnia della madre. La carriera come attrice iniziò casualmente, quando alcuni amici la convinsero a partecipare a un provino per The Firebird (1934), che fu il primo film della sua carriera.

La prima apparizione degna di nota fu Sea Spoilers (1936), con John Wayne, seguito nello stesso anno dalla pellicola horror La figlia di Dracula. La carriera cinematografica della Grey fu limitata principalmente all'ambito dei B Movie fino al 1941, anno del suo ultimo film, per poi proseguire in opere alla radio e in teatro fino al 1950.

Dopo aver avuto due figlie (Pam e Jan), Nan Grey divorziò dal suo primo marito, il fantino Jackie Westrope, per risposarsi nel giugno del 1950 con il cantante italoamericano Frankie Laine, il quale adottò le due figlie. Dopo il secondo matrimonio, la Grey si ritirò dalle scene, salvo una sporadica apparizione in un episodio del telefilm Rawhide, e rimase legata a Laine per 43 anni, fino alla morte per un attacco cardiaco, avvenuta il 25 luglio 1993 a San Diego.

A metà degli anni sessanta, Nan Grey inventò e commercializzò uno speciale specchio per donne miopi, che vide tra le utilizzatrici anche la principessa di Monaco, Grace Kelly[1].

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ New York Times del 27 luglio 1993

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 10111207