Nalo Hopkinson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nalo Hopkinson

Nalo Hopkinson (Giamaica, 20 dicembre 1960) è un'autrice di fantascienza giamaicana. Ha inoltre pubblicato anche opere fantasy e horror. Nel 1999 ha vinto il Premio John Wood Campbell per il miglior nuovo scrittore.

Ha conseguito un Masters of Arts alla Seton Hill University dove ha avuto come professore lo scrittore di fantascienza James Morrow. Attualmente vive in Canada.

Romanzi[modifica | modifica sorgente]

  • Brown Girl in the Ring (1998)
  • Il pianeta di mezzanotte (Midnight Robber, 2000), Milano, Arnoldo Mondadori Editore, Urania 1452, 3 nov 2002
  • Whispers from the Cotton Tree Root: Caribbean Fabulist Fiction (2000, ed.)
  • Skin Folk (2001)
  • Mojo: Conjure Stories (2003, ed.)
  • The Salt Roads (2003)
  • So Long Been Dreaming (2004, ed.)
  • The New Moon's Arms (2007)

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Bibliografie complete[modifica | modifica sorgente]

Interviste[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 14061281 LCCN: n97108724

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie