Monte Wilhelm

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Monte Wilhelm
Mount Wilhelm.jpg
Stato Papua Nuova Guinea Papua Nuova Guinea
Provincia Simbu
Altopiani Occidentali
Madang
Catena Monti Bismarck
Coordinate 5°48′00″S 145°01′59.99″E / 5.8°S 145.03333°E-5.8; 145.03333Coordinate: 5°48′00″S 145°01′59.99″E / 5.8°S 145.03333°E-5.8; 145.03333
Altri nomi e significati Enduwa Kombuglu
Data prima ascensione 15 agosto 1938
Autore/i prima ascensione Leigh Vial
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Papua Nuova Guinea
Monte Wilhelm

Il Monte Wilhelm (4.509 m s.l.m.) è la più alta montagna della Papua Nuova Guinea. Fa parte dei monti Bismarck e la sua vetta è situata ai confini delle tre provincie di Simbu, Altopiani Occidentali e Madang. La denominazione locale della vetta è Enduwa Kombuglu in Kuman, una lingua papuasica.

Scoperta[modifica | modifica wikitesto]

Il monte Wilhelm ha ricevuto il suo nome nel 1888 quando il giornalista tedesco Hugo Zöller, scalò la catena montuosa Finisterre, a sud-est di Madang, e chiamò la catena "Bismarck" in onore del cancelliere tedesco, Otto von Bismarck, e le quattro vette più alte con il nome del cancelliere e dei suoi figli: Otto, Herbert, Maria e Wilhelm. Inizialmente Zöller ritenne il monte Otto il più alto, ma successivamente si scoprì che era solamente 3540 metri e che il monte Wilhelm era molto più alto.

Il monte non fu più scalato fino al 1938, quando Leigh Vial, un ufficiale di perlustrazione del governo, e due papuani, effettuarono la prima scalata registrata. Vial notò che nonostante la vicinanza all'equatore, in cima alla montagna esisteva la neve, nel periodo della scalata.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]