Minstrel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Minstrel
Paese d'origine Italia Italia
Genere Rock progressivo
Art rock
Progressive metal
Periodo di attività 1991 – in attività
Etichetta BTF, Milano
Album pubblicati 2 + 1 demo
Studio 3
Live 0
Raccolte 0
Sito web

Minstrel è un gruppo musicale progressive rock di Bergamo, formatosi nel 1991.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La band si formò nel 1991. Nell'estate del 1997 pubblicò il suo primo lavoro, New Life, uscito solamente in musicassetta ed a tiratura limitata di 1000 copie. L'album presenta un sound e un songwriting ancora acerbi (come ammesso dallo stesso cantante e frontman Mauro Ghilardini in un'intervista)[1] e sonorità che prendono spunto soprattutto dai classici metal degli anni ottanta (Iron Maiden in primis), alle quali viene unita una ricerca sonora classicheggiante, melodica e progressista. I testi del demo sono tutti in inglese, prerogativa che verrà abbandonata dal gruppo nei suoi successivi lavori.

Nel maggio del 2000 prende vita il secondo album dei Minstrel, Faust. Registrato nel marzo dello stesso anno e pubblicato sotto l'etichetta milanese Kaliphonia Records, si presenta come un album più maturo rispetto al primo demo, con un sound più ricercato e con una teatralità delle canzoni che, con quest'album, diventa il marchio di fabbrica dei Minstrel. In Faust si incontrano tre principali matrici musicali che caratterizzano il sound dei Minstrel: una matrice classica (sostenuta dal cantante Mauro Ghilardini), una progressista (sostenuta dalla compagine ritmica del gruppo) e una Rock (grazie alla chitarra di hendrixiana memoria di Michele Savoldelli). I testi sono tutti in italiano e trattano tematiche riguardanti i classici della letteratura. In questo specifico caso, i Minstrel creano un concept album nel quale parlano di Faust, sia secondo la tradizione di archetipo di uomo in costante ricerca, sia prendendo spunto dal protagonista dell'opera dello scrittore tedesco Goethe. La particolarità dell'album sta nella sua teatralità. Infatti in questo concept sono presenti quattro diverse voci narranti (tra le quali c'è il cantante Mauro Ghilardini) che interloquiscono tra loro e dialogano interpretando la storia di Faust come in una vera e propria opera teatrale.

Per il prossimo album dei Minstrel bisogna aspettare fino ad ottobre 2009, quando uscirà Ahab. Quest'album presenta molti punti comuni e, allo stesso tempo, molte differenze con il precedente Faust. I principali punti in comune si notano nelle tematiche affrontate in quest'album, che si presenta come un altro concept. In Ahab la band ha deciso di trattare di un altro classico della letteratura: Moby Dick di Herman Melville. Una grossa differenza sta, però, nel fatto che in questo caso non si tratta più di vari dialoghi tra i protagonisti del romanzo, ma di un monologo del capitano Ahab che dà voce ai suoi pensieri attraverso cantati similari a quelli dell'album precedente, recitati e sussurrati. Il tutto tende alla ricerca di un'atmosfera rarefatta e di forte impatto emotivo. Un'altra novità rispetto a Faust si può notare nella sezione ritmica delle canzoni, ma soprattutto della chitarra, che tende, in generale, più verso il Progressive Metal e che ha più risalto.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Membri attuali[modifica | modifica sorgente]

Membri del passato[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Intervista di Mauro Ghilardini su ProgArchives.com riportata e tradotta sul blog della band
  2. ^ Line Up dal sito web ufficiale della band

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Rock progressivo Portale Rock progressivo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock progressivo