Milvus migrans

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Nibbio.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Nibbio bruno
Nibbio bruno
Nibbio bruno (Milvus migrans)
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Tetrapoda
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Ordine Accipitriformes
Famiglia Accipitridae
Sottofamiglia Buteoninae
Genere Milvus
Specie M. migrans
Nomenclatura binomiale
Milvus migrans
Boddaert, 1783
Sinonimi

Milvus aegyptius, Milvus lineatus

Il nibbio bruno (Milvus migrans, Boddaert 1783) è un uccello rapace della famiglia degli accipitridi. È di gran lunga il rapace più diffuso al mondo.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Il nibbio bruno è grande 55 – 65 cm e ha una apertura alare di 140 – 150 cm. Il suo peso corporeo ammonta a circa 600 - 1.000 grammi. Il nibbio bruno può arrivare all'età di 20 anni. Ha una coda biforcuta che tuttavia non è così incisiva come nel nibbio reale. La coda viene usata come timone. Il piumaggio è molto scuro e le punte delle ali sono di colore nero.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Da marzo a ottobre il nibbio bruno si può incontrare in quasi tutta Europa. Preferisce paesaggi aperti con alberi nelle vicinanze di specchi d'acqua. Sverna in Africa subsahariana. Gli esemplari in Germania vengono stimati a circa 4.000 e in Europa a circa 88.000 coppie. Durante il soggiorno ai tropici si può trovare il nibbio bruno nei paesi e nelle città, mentre nelle Alpi lo si può trovare vicino agli specchi d'acqua e negli avvallamenti.

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Si nutre di pesci morti, piccoli uccelli, piccoli mammiferi, anfibi, rettili, insetti, carogne e rifiuti.

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

Milvus migrans

Il tempo di covata è da aprile a giugno. Il nido viene costruito su vecchi alberi in un ambiente alto con rami secchi. Ha un diametro di 50 – 100 cm. Il mucchio per la covata viene ovattato con erba, fogliame, pelliccia e pelo. La femmina depone dalle due alle tre uova. Le uova vengono tenute in caldo soprattutto dalle femmine per 30 - 35 giorni.ha uova molto grandi e bianche con pigmenti aranciati(importante). I giovani uccelli volano dopo 40 - 45 giorni . è lo stesso padre a insegnare al piccolo rapace a volare. i piccoli crescendo si allontanano dai genitori per andare a cercare la femmina e fodare una famiglia.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli