Milpa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Milpa in Guatemala

La milpa è un agroecosistema di coltivazione usato in Mesoamerica. È stato ampiamente descritto come presente nella penisola dello Yucatán in Messico.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il termine milpa è di origine ispano-messicana, e significa "campo". Deriva dal nahuatl milli, campo seminato, e pan, letteralmente "quello che si semina sul campo" [1]. Secondo le antiche tecniche agricole Maya e di altre popolazioni mesoamericane, la tecnica milpa produce principalmente mais, fagioli, e zucche, ma si allarga anche ad altre leguminose (fave) e cucurbitacee, a pomodori, peperoncini e quelites (erbe silvestri commestibili, tra cui amaranto e chenopodio).

Il ciclo milpa richiedeva 2 anni di coltivazione ed 8 anni di riposo del terreno. Gli agronomi hanno fatto notare che il sistema è progettato per creare campi relativamente grandi senza l'uso di pesticidi o fertilizzanti artificiali, e sottolineano che mentre è sostenibile ad alcuni livelli di consumo, potrebbe diventare insostenibile se portato ad un livello di intensività troppo spinto.

Il termine viene usato anche per riferirsi a piccoli campi, soprattutto in Messico o in America centrale, ritagliati dalla giungla e coltivati per poche stagioni, e poi abbandonati per permetterne il riposo.

Charles C. Mann descrisse l'agricoltura milpa nel modo seguente, nel suo 1491: New Revelations of the Americas Before Columbus[2]:

(EN)

« A milpa is a field, usually but not always recently cleared, in which farmers plant a dozen crops at once including maize, avocados, multiple varieties of squash and bean, melon, tomatoes, chilis, sweet potato, jícama, amaranth, and mucana.... Milpa crops are nutritionally and environmentally complementary. Maize lacks the amino acids lysine and tryptophan, which the body needs to make proteins and niacin;.... Beans have both lysine and tryptophan.... Squashes, for their part, provide an array of vitamins; avocados, fats. The milpa, in the estimation of H. Garrison Wilkes, a maize researcher at the University of Massachusetts in Boston, "is one of the most successful human inventions ever created »

(IT)

« Una milpa è un campo, solitamente, ma non sempre, pulito da poco, in cui gli agricoltori piantano contemporaneamente una dozzina di piante diverse, tra cui mais, avocado, diversi tipi di zucca e di fagioli, meloni, pomodori, peperoncini, patate dolci, jicama, amaranto e mucana.... I raccolti della milpa sono nutrizionalmente ed ambientalmente complementari. Il mais è carente di amminoacidi di lisina e triptofano, che il corpo richiede per la produzione di proteine e Niacina;.... i fagioli contengono sia lisina sia triptofano.... Le zucche, da parte loro, forniscono un insieme di vitamine; gli avocado i grassi. La milpa, secondo H. Garrison Wilkes, un ricercatore sul mais della University of Massachusetts di Boston, "è una delle invenzioni umane con maggior successo di sempre" »

(Charles C. Mann, 1491: New Revelations of the Americas Before Columbus)

Si può notare che il concetto di milpa è un costrutto socio-culturale piuttosto che un semplice sistema agricolo. Coinvolge interazioni complesse e relazioni tra i coloni, così come diverse relazioni con coltivazioni e terreno. Ad esempio, è stato fatto notare che "la preparazione della milpa è un atto centrale, sacro, un qualcosa che tiene unita la famiglia, la comunità, l'universo...[essa] forma il nucleo dell'istituzione della società indiana della Mesoamerica, e la sua importanza religiosa e sociale spesso sembra superare quella economica e nutrizionale".[3]

Il nome del comune di Milpitas, in California, deriva dal termine "milpa".

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (Cabrera, 1980)
  2. ^ Charles C. Mann, 1491: New Revelations of the Americas Before Columbus, New York, Knopf, 2005, pp. 197-198
  3. ^ R. Nigh, Evolutionary ecology of Maya agriculture in highland Chipas, Mexico, 1976, discussione di tesi, Stanford University, Ann Arbor

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]