Michael Williams (attore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Michael Leonard Williams (Liverpool, 9 luglio 1935Hampstead, 11 gennaio 2001) è stato un attore britannico.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Liverpool da famiglia cattolica, frequentò il St. Edward's College.

Nel 1971 sposò Judi Dench, conosciuta durante la rappresentazione de La duchessa di Amalfi. I due ebbero una figlia, Tara Cressida Frances "Finty" Williams, anche lei attrice[1]. Nonostante lui fosse cattolico e lei quacchera[2], fu una delle coppie più felici dello show-business[3][1]. I due lavorarono più volte assieme.[3]

Poco prima della morte, avvenuta a causa di un tumore ai polmoni, era stato nominato da Giovanni Paolo II cavaliere dell'Ordine di San Gregorio Magno, per il suo contributo al cattolicesimo in Gran Bretagna.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cominciò a recitare nel 1962, affermandosi sia in teatro, che al cinema, che in televisione. Nel 1963 entrò a far parte della Royal Shakespeare Company[1], dove conobbe la futura moglie Judi Dench, e dove rimase per 14 anni[2]. Qui lavorò assieme a Peter Brook, John Barton, Trevor Nunn, Terry Hands, Ben Kingsley ed Helen Mirren.[1]

Grande successo ebbe, al fianco della moglie, grazie alla serie TV A Fine Romance.[3] Tra i film per il grande schermo si ricordano Rita, Rita, Rita, Enrico V, Un tè con Mussolini.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e (EN) Michael Williams: End of the fine romance, BBC, 12 gennaio 2001. URL consultato l'8 febbraio 2013.
  2. ^ a b c (EN) Michael Williams awarded Papal knighthood, The Independent, 25 novembre 2000. URL consultato l'8 febbraio 2013.
  3. ^ a b c (EN) Actor Michael Williams dies, Daily Mail. URL consultato l'8 febbraio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 34657877 LCCN: no97011239