Mi sei venuto a cercare tu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mi sei venuto a cercare tu
Artista Alessandra Amoroso
Tipo album Singolo
Pubblicazione 22 gennaio 2010
Durata 4 min : 05 s
Album di provenienza Senza nuvole
Genere Pop
Etichetta Epic
Produttore Adriano Pennino
Registrazione 2009
Stemma Studio
(Roma)
Formati Download Digitale
Alessandra Amoroso - cronologia
Singolo precedente
(2009)
Singolo successivo
(2010)

Mi sei venuto a cercare tu è una canzone scritta da Diego Calvetti e Marco Ciappelli e prodotta da Adriano Pennino. È il terzo singolo estratto dall'album di Alessandra Amoroso, Senza nuvole.

Il brano[modifica | modifica sorgente]

È il primo singolo di Alessandra Amoroso in cui non è presente la collaborazione di Federica Camba e Daniele Coro. Il brano viene estratto come terzo singolo, e reso - quindi - disponibile per l'airplay radiofonico il 22 gennaio 2010, in concomitanza con l'inizio del Senza Nuvole Live Tour.[1] Il brano, scritto da una nuova coppia di autori rispetto agli altri singoli della Amoroso, è una ballata caratterizzata da una chitarra spagnoleggiante e da dei toni bassi nelle strofe, e dei toni piuttosto alti nel ritornello. La canzone si configura come un'intensa canzone d'amore che permette alla Amoroso di esprimere pienamente la sua vocalità.[2] La canzone viene presentata per la prima volta, insieme a quasi tutto l'album a cui appartiene, l'8 ottobre 2009 al Limelight di Milano, dove la Amoroso presenta il suo album in diretta in svariati cinema in Italia. La canzone non sarà, però, mai oggetto di performance da parte della cantante nelle diverse ospitate televisive.[3] Il brano viene comunque inserito nella scaletta del Senza Nuvole Live Tour.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Download digitale[4]
  1. Mi sei venuto a cercare tu – 4:05 (Diego Calvetti e Marco Ciappelli – Diego Calvetti)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Alessandra Amoroso: "Mi sei venuto a cercare tu" è il nuovo singolo.
  2. ^ Alessandra Amoroso: "Mi sei venuto a cercare tu".
  3. ^ Alessandra Amoroso, concerto al Limelight.
  4. ^ Archivio SIAE.
musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica