Masdar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Masdar
città
arabo: مدينة مصدر, Madīnat Maṣdar
Dati amministrativi
Stato Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti
Emirato Abu Dhabi
Sindaco Ahmed Ali Al Sayegh
Amministratore locale sultano Ahmed Al Jaber
Lingue ufficiali arabo
Data di istituzione 2006
Territorio
Coordinate 24°25′45″N 54°37′06″E / 24.429167°N 54.618333°E24.429167; 54.618333 (Masdar)Coordinate: 24°25′45″N 54°37′06″E / 24.429167°N 54.618333°E24.429167; 54.618333 (Masdar)
Superficie 6 km²
Abitanti
Altre informazioni
Fuso orario UTC+4
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Emirati Arabi Uniti
Masdar
Sito istituzionale

Masdar (arabo: مدينة مصدر, Madīnat Maṣdar) o in inglese Masdar City, letteralmente "la città sorgente"[1], è una città pianificata ad Abu Dhabi negli Emirati Arabi Uniti.

Progettata dallo studio di architettura inglese Foster and Partners, la città conterà esclusivamente sull'energia solare, con un'economia a emissioni zero e un'ecologia senza rifiuti. La città, che coprirà 6 km², si trova a 30 km a est della capitale, vicino all'aeroporto internazionale di Abu Dhabi.

Masdar è aperta al pubblico: una volta arrivati è sufficiente informare la sicurezza che si intende prendere visione della città: un sistema di trasporto elettrico automatizzato senza conducente chiamato PRT (Personal Rapid Transit) sarà messo a disposizione dei visitatori.

L'iniziativa è capeggiata dalla società Abu Dhabi Future Energy Company (ADFEC) e presieduta dallo sceicco Mohammad Bin Zayed Al Nahyan. Il progetto è iniziato nel 2006, e si pensa ci vogliano 10 anni per completarlo. La prima fase sarà completata e abitabile nel 2016.

Madinat Masdar - colosso da 22 miliardi di dollari voluto dalla compagnia energetica Masdar – è una città in cui le normali auto non potranno circolare, sostituite da circa 2.500 navette a emissioni zero che effettueranno 150.000 itinerari al giorno. L’energia sufficiente a mantenere la città sarà garantita da impianti fotovoltaici, eolici e termali che faranno risparmiare, nei prossimi 25 anni, oltre due miliardi di dollari di petrolio. La città ospiterà, almeno all’inizio, 50.000 persone, 1.500 imprese e, soprattutto, l’avveniristico Masdar Institute of Science and Technology, polo universitario realizzato in collaborazione con il Massachusetts Institute of Technology e dedicato esclusivamente allo studio e alla ricerca nel campo delle energie rinnovabili. Masdar City mira ad essere uno degli sviluppi urbani più sostenibili al mondo.

È uno sforzo straordinario che attirerà i più alti livelli di competenze internazionali, accademici, del commercio e dei residenti - la creazione di una piattaforma commerciale senza precedenti per le vendite, il marketing e la dimostrazione, così come un ambiente maturo per l'innovazione. Riunendo tali risorse, Masdar City fisserà un parametro di riferimento per lo sviluppo sostenibile in tutta Abu Dhabi e la regione, oltre a fornire un modello funzionante di vita sostenibile in tutto il mondo.

La costruzione iniziò nel 2008 e i primi edifici sono in programma di aprire nel terzo trimestre del 2010. La città sarà sede di compagnie internazionali e le menti di spicco nel settore della sostenibilità e delle energie rinnovabili. General Electric è un partner strategico in Masdar City e costruirà il suo primo centro Ecomagination nella città. Il centro si concentrerà sulla promozione di soluzioni di business sostenibile che sostenga lo sviluppo e la diffusione di nuove tecnologie e innovative.

Altri partner famosi del progetto includono BP, Royal Dutch Shell, Mitsubishi, Rolls-Royce, Total S.A., Mitsui, Fiat, e la tedesca Conergy, che sta pianificando una centrale solare termodinamica da 40 MW.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Il termine maṣdar indica nella grammatica della lingua araba il "nome d'azione" o "modo infinitivo".

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

ecologia e ambiente Portale Ecologia e ambiente: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ecologia e ambiente