Mary Wells

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mary Wells nel 1964

Mary Wells (Detroit, 13 maggio 1943Los Angeles, 26 luglio 1992) è stata una cantante statunitense di soul. Fu la prima stella femminile dello spettacolo messa sotto contratto dall'etichetta Motown.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Mary Wells fu scoperta a soli diciassette anni da Berry Gordy, il numero uno della Motown. Il suo primo successo fu Bye Bye Baby, che lei incise subito dopo aver firmato il contratto con la prestigiosa etichetta. Ma la canzone che fece di Mary Wells una stella fu My Guy, di cui in seguito sarebbero state realizzate tante cover. Era il 1964 e Mary Wells raggiunse la prima posizione nella Billboard Hot 100 per due settimane dominando anche i mercati discografici di tutto il mondo insieme ai Beatles, i quali peraltro la chiamarono ad aprire alcune tappe del tour che stavano effettuando. Sempre per la Motown, Mary Wells incise alcuni duetti con Marvin Gaye.

Dopo qualche anno Mary Wells lasciò la Motown proseguendo la sua attività di cantante soul, ma senza più riuscire a piazzare colpi vincenti.

Nel 1990 stava registrando un album, quando apprese di essere affetta da un tumore alla laringe: morì nel 1992, non ancora 50enne. Aveva ricevuto il sostegno finanziario di molti colleghi come Diana Ross, Martha Reeves, Bruce Springsteen e Rod Stewart.


Controllo di autorità VIAF: 51876918 LCCN: n93112328