Mari Boine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mari Boine
Mari Boine
Mari Boine
Nazionalità Norvegia Norvegia
Sami Sami
Genere Folk
Jazz
World music
Periodo di attività 1985 – in attività
Album pubblicati 11
Studio 11

Mari Boine, nota anche come Mari Boine Persen (Gámehisnjárga Karasjok, 8 novembre 1956), è una cantante norvegese appartenente alla popolazione Sami.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo gli studi magistrali, diventa musicista e cantante a tempo pieno dal 1985, quando esordisce con l'album Jaskatvuoda maá. La popolarità arriva quattro anni dopo con l'album Gula Gula edito dalla Realworld.

Il suo repertorio - eseguito quasi interamente in lingua sami - unisce le forme tradizionali del joik folkoristico della sua terra al jazz, al rock ed alla musica andina sudamericana.

È noto anche il suo impegno nella tutela dei diritti e della cultura della minoranza Sami.

Sia nel 1989 che nel 1993 vinse lo Spellemannprisen nella categoria classe aperta.

Tra le sue collaborazioni si annoverano quelle con Jan Garbarek (1991) e Peter Gabriel (1990).

Sue sono le musiche del cortometraggio Vuolgge mu mielde bassivárrái (Bli med meg til det hellige fjell) di Mona J. Hoels (1995) in cui è anche comparsa e le musiche di un adattamento cinematografico tedesco della favola di Hansel e Gretel (2005).

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

  • 1985Jaskatvuoa maá
  • 1989Gula Gula
  • 1991Salmer på veien hjem
  • 1992Møte i Moskva
  • 1993Goaskinviellja
  • 1994Leahkastin
  • 1996Eallin
  • 1998Bálvvoslatnja
  • 2001Oa hámis
  • 2002Gávcci jahkejuogu
  • 2006Idjagieas
  • 2009Sterna Paradisea

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 9821185 LCCN: n92021280