Maddalena Sibilla di Sassonia-Weissenfels

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ducato di Sassonia-Weissenfels
Wettin
Blason Duché de Saxe-Weissenfels.svg

Augusto
Giovanni Adolfo I
Giovanni Giorgio
Cristiano
Giovanni Adolfo II
Modifica
Maddalena Sibilla di Sassonia-Weissenfels.

Maddalena Sibilla di Sassonia-Weissenfels (2 settembre 16487 gennaio 1681) fu una principessa sassone e principessa consorte di Sassonia-Gotha-Altenburg dal 1669.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nacque il 2 settembre 1648 ed era figlia del duca Augusto di Sassonia-Weissenfels, e di sua moglie Anna Maria di Meclemburgo-Schwerin. I suoi nonni paterni furono l'elettore Giovanni Giorgio I di Sassonia e Maddalena Sibilla di Prussia.

Il 14 novembre 1669 a Halle sposò il duca Federico I di Sassonia-Gotha-Altenburg[1]

Morì il 7 gennaio 1781.

Discendenza[modifica | modifica sorgente]

Maddalena Sibilla e Federico ebbero cinque figli[2]:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Wettin 10
  2. ^ Wettin 6
Predecessore Duchessa consorte di Sassonia-Gotha-Altenburg Successore
Elisabetta Sofia di Sassonia-Altenburg 26 marzo 1675 - 7 gennaio 1681 Cristina di Baden-Durlach

Controllo di autorità VIAF: 15206200 LCCN: no2011151163