Macropinna microstoma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Macropinna microstoma
Macropinna microstoma MBARI.jpg
Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Tetrapoda
Classe Actinopterygii
Ordine Osmeriformes
Famiglia Opisthoproctidae
Genere Macropinna
Specie M. microstoma
Nomenclatura binomiale
Macropinna microstoma
W.M.Chapman, 1939

Macropinna microstoma W.M.Chapman, 1939 è un pesce marino appartenente alla famiglia Opisthoproctidae, unico rappresentante del genere Macropinna.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Questa specie è batipelagica: popola l'Oceano Pacifico settentrionale nelle fasce temperata e subartica. Si può incontrare dai 16 ai 1015 metri di profondità.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

È piuttosto simile ai pesci del genere Opisthoproctus e come essi possiede occhi tubolari rivolti in alto. In questa specie però è presente una capsula semisferica incolore che copre e protegge gli occhi e che può dare l'impressione che la testa sia trasparente. Gli occhi possono essere ruotati in avanti. Possiede una pinna adiposa sul peduncolo caudale.

Gli adulti hanno colore scuro.

Lunghezza massima nota: 15 cm.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Si nutre di organismi pelagici come meduse, sifonofori e crostacei. Produce uova pelagiche.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • B. H. Robison - K. R. Reisenbichler, Macropinna microstoma and the paradox of its tubular eyes, "Copeia", 2008, n.4, 18 dicembre 2008, pagg. 780-784.
  • W. M. Chapman, Eleven new species and three new genera of oceanic fishes collected by the International Fisheries Commission from the northeastern Pacific, Proceedings of the U.S. National Museum, 1939, Vol. 86, pagg. 501–542.
  • W.N. Eschmeyer, E.S. Herald, H. Hammann, A field guide to Pacific coast fishes of North America, Houghton Mifflin Company, Boston, 1983.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci