Machine 15

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Machine 15

Artista Millencolin
Tipo album Studio
Pubblicazione 7 aprile 2008
Durata 45 min : 53 s
Dischi 1
Tracce 15
Genere Pop punk
Skate punk
Punk rock
Etichetta Burning Heart Records - Epitaph Records
Produttore Lou Giordano
Registrazione Sound Lab Studios
Örebro, Svezia
Millencolin - cronologia
Album precedente
(2005)
Album successivo

Machine 15 è un album dei Millencolin uscito il 7 aprile 2008 in Europa.

Il disco[modifica | modifica sorgente]

Il mercato Australiano verrà favorito come già successo in passato facendo uscire l'album con qualche settimana in anticipo rispetto al mercato Europeo il 22 marzo 2008; nel mercato USA l'album verrà rilasciato il 6 maggio 2008 mentre il 21 maggio 2008 in Giappone.
Le registrazioni iniziano venerdì 26 ottobre del 2007 presso il Sound Lab Studios ad Örebro in Svezia. Ancora una volta decidono di lavorare con Lou Giordano (produttore anche per l'album Home From Home). Il mix audio inizia il 28 novembre a Berlino sotto la supervisione di Lou e Michael Ilbert presso l'Hansa Studios. Il 15 dicembre inizia il mastering del disco presso lo Sterling Sound a New York da George Marino. Il primo singolo è "Detox" per il quale è stato prodotto un videoclip. Il gruppo ha registrato parte del disco con la Svenska Kammarorkestern (Orchestra musicale) di Örebro.

L'uscita di questo album segue di 15 anni la formazione del gruppo nell'ottobre del 1992, da qui il nome dell'album. Questo viene spiegato nella canzone dell'album "Machine 15" dove si possono trovare riferimenti a canzoni precedenti e ripetendo più volte all'interno della canzone "the machine is turning 15", "la macchina (intesa come il gruppo) ha ora 15 anni".

(EN)
« The machine is turning 15. »
(IT)
« La macchina ha ora 15 anni. »
(Millencolin, Machine 15)

Il 17 aprile l'album entra al nono posto nella classifica degli album svedese.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Machine 15 - 2:29
  2. Done is Done - 3:50
  3. Detox - 3:37
  4. Vicious Circle - 4:11
  5. Broken World - 3:08
  6. Come On - 3:29
  7. Centerpiece - 0:11
  8. Who's Laughing Now - 3:07
  9. Brand New Game - 3:28
  10. Ducks & Drakes - 3:18
  11. Turnkey Paradise - 3:15
  12. Route One - 3:31
  13. Danger for Stranger - 2:59
  14. Saved By Hell - 3:38
  15. End Piece - 1:32

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Punk Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk