Luisa di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Principessa Luisa di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg
Principessa di Waldeck und Pyrmont
Nome completo in tedesco Luise Karoline Juliane
Nascita Schloss Louisenlund, Kiel, Ducato di Schleswig, 6 gennaio 1858
Morte Marburgo, Germania nazista, 2 luglio 1936
Casa reale Casato di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg
Padre Federico, Duca di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg
Madre Principessa Adelaide di Schaumburg-Lippe
Consorte Giorgio Vittorio, Principe di Waldeck e Pyrmont
Figli Principe Wolrad di Waldeck e Pyrmont

Principessa Luisa Carolina Giuliana di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg[1][2], (tedesco: Karoline Luise Juliane) (Schloss, 6 gennaio 1858Marburgo, 2 luglio 1936), è stata una nobildonna tedesca.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era la terza figlia di Federico di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg e della principessa Adelaide di Schaumburg-Lippe e nipote di Cristiano IX di Danimarca.

Matrimonio e figli[modifica | modifica wikitesto]

Luisa sposò il maturo Giorgio Vittorio di Waldeck e Pyrmont, figlio di Giorgio II di Waldeck e Pyrmont e di Emma di Anhalt-Bernburg-Schaumburg-Hoym[1][2], il 29 aprile 1891 a Schloss Luisenlund[1][2], avendone un figlio:[1][2]

Luisa rimase vedova dopo tredici mesi, divenendo matrigna della numerosa prole dal primo matrimonio del marito con Elena di Nassau, tra cui c'era Emma regina dei Paesi Bassi (di soli sette mesi più giovane di lei) e la Principessa Elena, Duchessa di Albany.

Titles and styles[modifica | modifica wikitesto]

  • 6 gennaio 1858 - 29 aprile 1891: Sua Altezza Serenissima la Principessa Luisa di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg
  • 29 aprile 1891 - 12 maggio 1893: Sua Altezza Serenissima la Principessa di Waldeck e Pyrmont
  • 12 maggio 1893 - 2 luglio 1936: Sua Altezza Serenissima la Principessa Vedova di Waldeck e Pyrmont

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Darryl Lundy, Luise Prinzessin zu Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg, thePeerage.com, 17 giugno 2003. URL consultato il 7 settembre 2008.
  2. ^ a b c d Paul Theroff, SCHLESWIG-HOLSTEIN, Paul Theroff's Royal Genealogy Site. URL consultato il 7 settembre 2008 (archiviato dall'url originale il 23 marzo 2008).
  3. ^ Prince killed on patrol, New York Times, 21 ottobre 1914, pp. 3.
Predecessore Principessa di Waldeck und Pyrmont Successore
Principessa Elena di Nassau 29 aprile 1891 – 12 maggio 1893 Principessa Batilde di Schaumburg-Lippe