Love Lockdown

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Love Lockdown
Kanye West love lockdown.jpg
Screenshot tratto dal videoclip del brano
Artista Kanye West
Tipo album Singolo
Pubblicazione 18 settembre 2008
Durata 4 min : 30 s (album)
4 min : 15 s (radio edit)
Album di provenienza 808s & Heartbreak
Genere Synth pop
World music
Etichetta Roc-A-Fella, Universal Music Group
Produttore Kanye West, Jeff Bhasker
Registrazione 2008
Formati CD singolo, download, airplay
Certificazioni
Dischi d'oro Gold (RIAA)
Dischi di platino 2x Platinum (RIAA)
Kanye West - cronologia
Singolo precedente
(2008)
Singolo successivo
(2008)

Love Lockdown è un brano musicale di genere pop/R&B scritto e prodotto dal rapper statunitense Kanye West ed estratto come primo singolo dal suo quarto album in studio, 808s & Heartbreak. È stato cantato da Kanye in anteprima durante gli MTV Video Music Awards 2008 e pubblicato come singolo il 18 settembre dello stesso anno. Love Lockdown ha ricevuto ottime critiche ed è stata dichiarata la miglior canzone del 2008 dalla rivista Time.[1] Il singolo ha raggiunto la terza posizione nella Billboard Hot 100 ed ha venduto oltre 3 milioni di copie digitali negli Stati Uniti.[2]

Video[modifica | modifica sorgente]

Il video di Love Lockdown è stato diretto da Simon Henwood e trasmesso in anteprima in The Ellen DeGeneres Show giovedì 7 ottobre 2008. Le riprese si sono svolte negli appartamenti di West, presentato con un vestito bianco mentre intona la canzone spostandosi di stanza in stanza.

Il videoclip ha ricevuto quattro candidature agli MTV Video Music Awards 2009 nelle categorie Video dell'anno, Miglior video maschile, Miglior video hip-hop e Migliori effetti speciali ma non ha ricevuto alcuna vittoria.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

UK CD Single

  1. Love Lockdown - 4:30

EU 4-Track CD single

  1. Love Lockdown - 4:30
  2. Flashing Lights (Album Version) - 3:57
  3. Stronger (A-Trak Remix) - 4:38
  4. Love Lockdown (video)

UK 12 Picture Disc

  1. Love Lockdown - 4:30

CD Single Remixes

  1. Love Lockdown (Aerotronic Remix) - 4:12
  2. Love Lockdown (Chew Fu Small Room Fix) - 4:43
  3. Love Lockdown (Flufftronix Edit) - 5:04
  4. Love Lockdown (Instrumental) - 4:11
  5. Love Lockdown (Jake Troth Remix) - 2:46
  6. Love Lockdown (Main) - 4:31
  7. Love Lockdown (Radio Edit) - 4:15

Remix[modifica | modifica sorgente]

Questo brano è stato anche remixato dagli LMFAO.

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Classifica (2008) Posizione
massima
Australian Singles Chart 18[3]
Austrian Singles Chart 18[4]
Belgian Singles Chart (Flanders) 13[4]
Canadian Hot 100 5[5]
Danish Singles Chart 4[6]
Dutch Top 40 13[4]
European Hot 100 Singles 16[7]
Finnish Singles Chart 20[8]
German Singles Chart 8[9]
Irish Singles Chart 4[4]
Italian Singles Chart 38[4]
New Zealand Singles Chart 11[4]
Norwegian Singles Chart 14[4]
Swiss Singles Chart 18[4]
Swedish Singles Chart 11[10]
UK Singles Chart 8
UK R&B Chart 1
U.S. Billboard Hot 100 3[11]
U.S. Billboard Hot Dance Club Play 26[12]
U.S. Billboard Hot R&B/Hip-Hop Songs 26
U.S. Billboard Pop 100 8
U.S. Billboard Rhythmic Top 40 7

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Time, 22 dicembre 2008, p. 47-48.
  2. ^ (EN) Paul Grein, Week Ending July 3, 2011. Songs: Sons Of A Legend, Yahhoo!Music.com, 6 luglio 2011. URL consultato il 3 gennaio 2013.
  3. ^ Top 50 Singles Chart - Australian Recording Industry Association
  4. ^ a b c d e f g h Kanye West – Love Lockdown in aCharts.us. URL consultato il 10 novembre 2009.
  5. ^ Canadian Hot 100 – Love Lockdown in Billboard, Nielsen Business Media, Inc.. URL consultato il 10 novembre 2009.
  6. ^ Denmark – Love Lockdown, Billboard. URL consultato il 10 novembre 2009.
  7. ^ European Hot 100 Singles – Love Lockdown, Billboard. URL consultato il 10 novembre 2009.
  8. ^ Finland – Love Lockdown, Billboard. URL consultato il 10 novembre 2009.
  9. ^ Süddeutsche Zeitung: Farin Urlaub stürmt auf Platz zwei der Charts, retrieved 2008-11-11.
  10. ^ Sweden – Love Lockdown, Billboard. URL consultato il 10 novembre 2009.
  11. ^ The Billboard Hot 100 – Love Lockdown, Billboard. URL consultato il 10 novembre 2009.
  12. ^ Hot Dance Club Play – Love Lockdown in Billboard, Nielsen Business Media, Inc, 28 marzo 2009. URL consultato il 28 marzo 2009.
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica