Liriodendron

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Liriodendro
Liriodendron tulipifera0.jpg
Liriodendron tulipifera
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Magnoliales
Famiglia Magnoliaceae
Genere Liriodendron
Specie
  • Liriodendron chinense
  • Liriodendron tulipifera

Il Liriodendro o Albero dei Tulipani (Liriodendron, L.) è un genere delle Magnoliaceae che comprende alberi di notevoli dimensioni (il liriodendrum tulipifera supera a volte i 30 m di altezza) con fiori a coppa simili esteriormente a quelli del tulipano.

Un esemplare di Liriodendrum tulipifera situato nel parco di Villa Besana a Sirtori in provincia di Lecco è l'albero più alto d'Italia, raggiungendo i 52 metri d'altezza (come un palazzo di 16 piani).

Un fiore di Liriodendro

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Cresce nel Nordamerica orientale e in Asia, segnatamente in Cina. Il Liriodendro cresceva anche in Europa prima delle glaciazioni.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Le foglie hanno una speciale forma quadrata lobata con apici, sono decidue, in autunno diventano giallo crema. I fiori grandi sono di un verde molto pallido e compaiono in giugno-luglio. I frutti secchi, lunghi 6-7 cm, ricordano delle pigne strette e piccole.

Uso ornamentale[modifica | modifica wikitesto]

Viene piantato come albero ornamentale, anche in climi freddi (in Europa fino alla Norvegia).

Il particolare aspetto delle foglie, dei fiori e della coloritura autunnale consigliano il suo inserimento in un giardino in posizione centrale.

Specie[modifica | modifica wikitesto]

Il genere Liriodendron comprende due specie:

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica